Uno skatepark al posto di una fabbrica | Architetto.info

Uno skatepark al posto di una fabbrica

wpid-10916_bang.jpg
image_pdf

Un arancione accattivante dipinge la facciata di un’antica fabbrica di noccioline, situata in quello che era il distretto industriale di Calais. Lo studio francese Bang Architectes ha trasformato la struttura in uno skatepark, tenendo fede al programma di rinnovamento urbano iniziato con La Cité de la Dentelle, di Moatti & Rivière Architectes e regalando ai giovani e ai curiosi uno spazio inedito. Zap’ados, questo il nome del progetto, si trova lungo il canale di St. Pierre ed è estremamente e volutamente visibile, modificando in maniera radicale il paesaggio. Lo stesso studio Bang lo definisce come “un segnale”, che deve attirare l’attenzione dei passanti ed invitarli ad entrare, effetto ottenuto grazie alla struttura reticolare metallica che riveste i cristalli e crea una trasparenza, che, oltre a favorire la luce naturale all’interno, stimola la curiosità di chi osserva.  

Prevalentemente costituita da cemento armato, la fabbrica si era anche prestata in passato all’uso di pista per go-kart, per poi cadere nel dimenticatoio ed essere oggetto di vandalismi e divenire un luogo non del tutto sicuro. E’ stata dunque effettuata un’attenta opera di recupero strutturale, che è consistita anche nel rimuovere i muri di cemento nella parte orientale e occidentale e rimpiazzarli con vetri schermati dietro lo strato di rete metallica. 

Un’ampia passerella con corrimano, invece, percorre tutto lo spazio verticalmente, perché gli spettatori possano ammirare le acrobazie degli skaters. I due volumi, protuberanze della facciata sono un altro segnale: quello del cambio di destinazione del luogo, che dispone anche di un club destinato ai ragazzi e connesso con il parco skate. La superficie totale è di 2.760 metri quadri.

All’interno le piste per gli skate offrono diverse possibilità, i moduli sono di legno e assicurano la versatilità del luogo. Il soffitto è una sinusoide che offre un certo comfort acustico al pubblico.

C.C.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Uno skatepark al posto di una fabbrica Architetto.info