La progettazione urbana e il lascito di Colin Rowe, se ne parla a Roma | Architetto.info

La progettazione urbana e il lascito di Colin Rowe, se ne parla a Roma

wpid-23566_.jpg
image_pdf

L’eredità del maestro inglese, scomparso nel 1999, sarà al centro del convegno “La progettazione urbana e il lascito di Colin Rowe”, che si svolgerà dal 18 al 21 giugno nei locali dell’Ex Mattatoio di Testaccio, presso il Dipartimento di Architettura dell’Università Roma Tre, promosso dalla sezione Lazio dell’Istituto nazionale di urbanistica (Inu) in collaborazione con l’Ordine degli architetti di Roma e Provincia

Dal 1947, anno della sua specializzazione in storia dell’architettura, Rowe ha iniziato una assidua frequentazione dell’Italia dove ha soggiornato per lunghi periodi. La Penisola e soprattutto Roma sono state basi preferenziali dei suoi studi di critico e teorico dell’architettura e dell’urbanistica, oltre che della maggior parte dei progetti teorici in cui si è impegnato. Ha insegnato teoria, storia e progettazione in molte università, inglesi e americane, e anche nel nostro Paese.

Rowe è stato uno dei pochi urbanisti di ispirazione liberale. Quella che traspare dagli scritti è una città pluralista, un ricco e vario collage di realtà diverse tra loro: una città inclusiva, liberata dai preconcetti e dalle mode. Nella disciplina urbanistica, il lascito di Colin Rowe invita a un atteggiamento riflessivo e inclusivo: una buona ricetta per disvelare i limiti e i pericoli delle “utopie” assolute dell’urbanistica dei tecnocrati.

Il convegno è ideato e organizzato da Steve Hurtt, Antonio Pietro Latini e Jim Tice e raccoglie 39 studiosi da alcune delle maggiori  università americane ed europee, molti dei quali sono stati studenti di Rowe. A patrocinare l’evento sono il Centro studi sulla cultura e l’immagine di Roma, il Maxxi, le Università capitoline Sapienza e Roma Tre, l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America a Roma e prestigiosi istituti e università straniere: American Academy in Rome, Cornell University, Pantheon Institute, University of Maryland, University of Notre Dame, University of Oregon.

Clicca qui per programma e dettagli.

Copyright © - Riproduzione riservata
La progettazione urbana e il lascito di Colin Rowe, se ne parla a Roma Architetto.info