La "casa dell'abitare sostenibile" Lille | Architetto.info

La “casa dell’abitare sostenibile” Lille

La città francese di Lille si fa pioniera di una good practice in campo di efficienza edilizia

wpid-20584_lilleok.jpg
image_pdf

La città francese di Lille si fa pioniera di una good practice in campo di efficienza edilizia con la realizzazione della “Maison de l’habitat durable”, la “Casa dell’abitare sostenibile”, inaugurata lo scorso 12 dicembre.

Situato nel quartiere di Wazemmes, questa struttura ha la finalità di stimolare e aiutare i proprietari che vogliano intraprendere una ristrutturazione utilizzando tecniche e materiali ecocompatibili.

Si tratta di un antico edificio industriale interamente riabilitato e recuperato come green building, secondo le norme di efficienza energetica, realizzato con l’impiego di materiali naturali e soluzioni a basso consumo. Il fabbisogno della struttura è, inoltre, garantito da una pompa di calore geotermica.

Come ha sottolineato Martine Aubry, sindaco di Lille, “la sensibilizzazione a un’edilizia sostenibile non sarebbe bastata, era necessario fare un passo in avanti ed aiutare sia gli abitanti della città sia i professionisti ad agire in questa direzione, riunendo in un unico luogo materiali, consulenze tecniche, aiuti finanziari. La risposta è stata questo progetto nato nel 2003 e finalmente portato a compimento.

La “Casa dell’abitare sostenibile” si estende su una superficie di 1.000 metri quadrati ed è il primo sito in Francia dove si offre una vasta gamma di informazioni e consigli, che rappresenta uno spazio fisico di sensibilizzazione e dimostrazioni pratiche di tecniche di costruzione ecologiche.

E’ una sorta di show room dove pannelli interattivi illustrano le strategie da seguire per abbattere il consumo energetico, una serie di postazioni testano i materiali più innovativi ed ecosostenibili, le performance di isolanti naturali e non, dove inoltre si effettuano prove dimostrative per la tenuta acustica e termica o si sperimentano le applicazioni tecnologiche e impiantistiche più efficienti, la qualità dell’aria interna e i rischi domestici.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
La “casa dell’abitare sostenibile” Lille Architetto.info