Migranti in movimento a Roma: cercansi architetti under 35 per un documentario | Architetto.info

Migranti in movimento a Roma: cercansi architetti under 35 per un documentario

Una call dell’Ordine architetti romano all’interno di un progetto Siae: prevista una borsa di studio per seguire un progetto di documentario dedicato allo spostamento dei migranti, con i giovani architetti in prima linea

image_pdf

All’interno del Progetto “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” promosso dalla Siae nel 2016, l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia (di seguito chiamato Ordine), in riferimento al “Bando 1 – Periferie Urbane, Settore arti visive, performative e multimediali Ed. 2016”, ha presentato un progetto per giovani di differenti ambiti professionali denominato “NEW CITY MAP”.

L’Ordine, condividendo le finalità del Bando, per la prima volta finanzia un progetto di analisi e ricerca con la creazione di un documentario avvalendosi di 20 professionisti.
La finalità del progetto è descrivere il fenomeno dello spostamento dei migranti nella città di Roma; analizzare come gli spazi della città cambino in relazione all’uso e tracciare gli spostamenti di extracomunitari, rifugiati e richiedenti asilo alla continua ricerca di un luogo di temporanea accoglienza.
Il prodotto finale dovrà narrare la realtà circostante, con riprese video, tracciare i percorsi urbani, grazie ad un GPS integrato e, allo stesso tempo, offrire ausili di prima necessità.

Per la realizzazione di “New city map” verrà selezionato un gruppo di lavoro di 20 giovani professionisti, di differenti ambiti di interesse, in grado di: analizzare lo stato di fatto delle comunità in transito; progettare e realizzare l’opera mobile, attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie e differenti metodi costruttivi; progettare e realizzare un documentario/inchiesta con il materiale documentale acquisito; analizzare ed elaborare i percorsi rilevati durante il periodo di osservazione e il conseguente uso dello spazio pubblico attraversato.

Possono partecipare al concorso i giovani professionisti, in forma singola, con i seguenti requisiti:
Non aver compiuto i 36 anni di età alla scadenza del bando;
Essere residenti nel territorio italiano;
Appartenere ad una delle categorie sotto descritte e possederne i requisiti, fermo restando che verranno selezionati al 
massimo:
– n. 8 Architetti, Pianificatori e Designer con le seguenti caratteristiche
– Laureato in architettura triennale, magistrale o a ciclo unico, iscritti all’Ordine degli Architetti, PPC di Roma e provincia;
– Laureato in disegno industriale triennale, magistrale o lauree equipollenti (ad esempio: IED, Quasar);
– Laureato in Pianificazione territoriale triennale, magistrale o a ciclo unico iscritti all’Ordine degli Architetti, PPC 
di Roma e provincia.
n. 2 Giornalisti,
n. 4 Sociologi e/o Antropologi,
n. 5 Film makers,
n. 5 Makers.

Possedere le attrezzature di base necessarie alla specifica categoria professionale, quindi ogni partecipante dovrà utilizzare il proprio computer portatile e la propria attrezzatura.
La borsa corrisposta ad ogni beneficiario è comprensiva del compenso del professionista e dell’assicurazione stipulata a suo carico da parte dell’Ordine. Il totale lordo del compenso è pari a circa € 1.100,00.
La documentazione dovrà essere tassativamente allegata ad un unico messaggio con oggetto “candidatura al bando NEW CITY MAP. Nome e Cognome e categoria di partecipazione”, inviato per posta elettronica a [email protected] entro e non oltre le ore 13.00 del 20 Giugno 2017 pena esclusione dal concorso.

Per conoscere tutti i dettagli del bando, vi invitiamo a scaricare l’allegato.

Copyright © - Riproduzione riservata
Migranti in movimento a Roma: cercansi architetti under 35 per un documentario Architetto.info