OMA cambiera' il volto di Bogota', via libera al masterplan | Architetto.info

OMA cambiera’ il volto di Bogota’, via libera al masterplan

wpid-18275_.jpg
image_pdf

L’ufficio di New York dello studio OMA ha vinto il concorso internazionale per la progettazione del Centro Administrativo Nacional (CAN), masterplan da 275 ettari di sviluppo a uso misto nella capitale colombiana, Bogotà.

Grande come il National Mall di Washington DC, il nuovo centro civico, situato a metà di Calle 26, asse principale della città, accoglierà la sede del governo della città oltre a ospitare sviluppi residenziali, spazi commerciali, aree educative e culturali.

Il nuovo asse pubblico realizzerà un sistema unificato di reti verdi, infrastrutturali e programmatiche. Il sito si dividerà in tre distretti: una zona di uffici, che si connette al già esistente distretto finanziario, una zona istituzionale e governativa, legata a spazi culturali esistenti e a parchi ricreativi, e un campus scolastico collegato all’università. Questi distretti saranno uniti da un percorso verde, esteso dai sentieri tortuosi del Parco Simon Bolivar alla National University Plaza e fino all’altra estremità del sito. Il parco sarà fornito di una pista ciclabile, collegata alla grande rete pedonale di Bogotà.

La progettazione del Centro Administrativo Nacional, che sarà sviluppata in collaborazione con lo studio locale Gomez+Castro, rappresenta il più grande masterplan istituzionale dell’America Latina dopo Brasilia di Oscar Niemeyer, costruita nel 1960.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
OMA cambiera’ il volto di Bogota’, via libera al masterplan Architetto.info