Premio Urbanistica 2018: la gallery con i progetti vincitori | Architetto.info

Premio Urbanistica 2018: la gallery con i progetti vincitori

I progetti più votati dai visitatori di Urbanpromo per l’edizione 2018 del Premio Urbanistica: hanno prevalso interventi di valorizzazione e riqualificazione, progetti sostenibili nel verde e programmi di sviluppo per la mobilità dolce

Arena Eventi Campovolo, progetto promosso dal Comune di Reggio Emilia a cura di Iotti + Pavarani Architetti
Arena Eventi Campovolo, progetto promosso dal Comune di Reggio Emilia a cura di Iotti + Pavarani Architetti
image_pdf

In occasione di Urbanpromo, evento nazionale di riferimento sulla rigenerazione urbana promosso dall’Inu (Istituto nazionale di urbanistica) insieme a Urbit (Urbanistica italiana), è ogni anno indetto, dal 2006, il Premio Urbanistica, concorso che seleziona progetti innovativi di rigenerazione architettonica e del territorio. I vincitori per l’edizione 2018, scelti dai visitatori tramite referendum tra i lavori esposti nel corso della manifestazione dello scorso anno, sono nove suddivisi in tre differenti categorie. In generale hanno prevalso interventi di valorizzazione, ristrutturazione e riqualificazione, progetti sostenibili nel verde e programmi integrati di sviluppo per la mobilità dolce. La premiazione si terrà nell’ambito della quindicesima edizione di Urbanpromo, “Progetti per il Paese”, in programma alla Triennale di Milano dal 20 al 23 novembre 2018 (Leggi qui le edizioni precedenti del Premio Urbanistica).
Nella categoria “Nuove modalità dell’abitare e del produrre” si sono distinti: il progetto di rinascita del Mercato Orientale di Genova con un nuovo food market, l’intervento torinese di social housing che prevede la ristrutturazione di due edifici di interesse storico-artistico e la riqualificazione urbana di un quartiere di edilizia economica popolare degli anni ‘70 a Trieste.
I vincitori nella categoria “Rigenerazione ambientale, economica e sociale” sono invece: il progetto di riqualificazione dell’ex Ospedale San Gallo a Firenze ad uso misto, la realizzazione della futuristica Arena Eventi a Campovolo immersa nel verde e la rigenerazione urbana del piccolo comune di Giovinazzo incentrata su due complessi storici.
Infine, nella categoria “Innovazioni tecnologiche per la gestione urbana” i più votati sono stati: il piano di mobilità sostenibile MoveTe a Teramo, lo sviluppo della rete ciclabile della Sardegna con oltre 50 itinerari e la riconversione del parcheggio antistante i Musei di San Domenico a Forlì in area verde a giardino.

Sfoglia la gallery di seguito e leggi la breve descrizione dei nove progetti vincitori.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Premio Urbanistica 2018: la gallery con i progetti vincitori Architetto.info