Wimbledon nel futuro, il masterplan di Grimshaw Architects | Architetto.info

Wimbledon nel futuro, il masterplan di Grimshaw Architects

wpid-17417_wimbledonhigh.jpg
image_pdf

L’All England Lawn Tennis Club ha svelato l’ambizioso progetto di restyling del masterplan per Wimbledon, il più antico e importante evento mondiale legato al tennis, in corso di svolgimento proprio in questi giorni. La proposta, curata dal prestigioso studio Grimshaw Architects di Nicholas Grimshaw, conserva i tratti caratteristici dello storico giardino all’inglese puntando però alla risoluzione di alcune questioni salienti, in un’ottica sostenibile ed ‘eco-attenta’.

Per risolvere problematiche legate alla congestione della zona centrale del sito, il piano prevede di riposizionare un numero significativo di campi da tennis in zone più periferiche dell’area, generando così nella parte centrale maggiori ‘vuoti’.

Nel campo principale verrà inoltre installato un tetto retrattile, che permetterà così lo svolgersi dei match anche d’inverno, mentre l’area sud verrà inoltre rivitalizzata grazie alla creazione di tre nuovi campi e un’area di accoglienza per gli atleti.

Al di là della ridistribuzione spaziale, il nuovo masterplan punta a ridurre le emissioni di Co2 del complesso e a potenziarne le caratteristiche sostenibili, in particolare per le attività di Aorangi Terrance, l’area che ospita tutti coloro che assistono agli eventi pubblici legati al torneo, oltre che la stampa e parallelamente verrà creata una nuova piazza pubblica.

Lo studio di paesaggisti Grant Associates ha curato il progetto del paesaggio dell’intera area, ideando nuove passeggiate, percorsi pedonali, piante da pergola, pareti verdi, pavimentazione creativa, nuove piantumazioni e giardini interni ‘a tema’. Il tutto per potenziare l’identità del giardino all’inglese con un legame fortissimo con la cultura tennistica.

Il masterplan verrà utilizzato come base per ulteriori sviluppi, che si svolgeranno nell’arco dei prossimi 10-20 anni.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Wimbledon nel futuro, il masterplan di Grimshaw Architects Architetto.info