Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Modifiche ed integrazioni alla legge 4 febbraio 1963, n. 129, sul ...

Modifiche ed integrazioni alla legge 4 febbraio 1963, n. 129, sul piano regolatore generale degli acquedotti.

l 09/08/1967 n. 00000734

ACQUE POTABILI E ACQUEDOTTI
Legge 9 agosto 1967, n. 734, (in Gazz. Uff., 24 agosto, n. 212). –
Modifiche ed integrazioni alla legge 4 febbraio 1963, n. 129, sul
piano regolatore generale degli acquedotti.

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno
approvato;
Il Presidente della Repubblica:
Promulga la seguente legge:

Art. 1. Gli atti del piano regolatore generale degli acquedotti da
pubblicare ai sensi dell’art. 3 della legge 4 febbraio 1963, n. 129,
modificato dall’art. 1 della legge 1° luglio 1966, n. 506, sono
costituiti dalla relazione introduttiva, dall’indice repilogativo e
dall’elenco delle acque da riservare.
La relazione generale e il piano di ciascuna regione sono
depositati presso il competente Provveditorato regionale alle opere
pubbliche, dove potranno prenderne visione i Comuni e gli enti
interessati:
Le osservazioni previste dal comma terzo dell’art. 3 della legge 4
febbraio 1963, n. 129, possono essere presentate entro il termine di
90 giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.
Il piano regolatore generale degli acquedotti viene approvato ai
sensi del comma quarto dell’art. 3 della legge 4 febbraio 1963, n.
129, entro un anno dalla data di entrata in vigore della presente
legge.

Art. 2. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a
quella della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica.

Architetto.info