Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Individuazione dei lavori ad alta specializzazione per i quali vige...

Individuazione dei lavori ad alta specializzazione per i quali vige l'obbligo di indicazione delle imprese subappaltatrici.

DM 31/03/1992 VIGENTE

OPERE PUBBLICHE
Decreto ministeriale 31 marzo 1992 (in Gazz. Uff., 14 aprile 1992, n.
88). — Individuazione dei lavori ad alta specializzazione per i
quali vige l’obbligo di indicazione delle imprese subappaltatrici.

(Omissis).

In attuazione del punto 1 del comma 3 dell’art. 18 della legge 18
marzo 1990, n. 55, nel testo sostituito dall’art. 34, comma 1, del
decreto legislativo 19 dicembre 1991, n. 406, i lavori ad alta
specializzazione, relativamente ai quali le imprese, le associazioni
o i consorzi, che intendono avvalersi del subappalto o del cottimo,
debbono indicare all’atto dell’offerta una o più imprese
subappaltatrici candidate ad eseguirli, sono quelli specificati alle
lettere b), c), d) e), della categoria diciannovesima della tabella
delle categorie di iscrizione nell’Albo nazionale dei costruttori,
approvata con decreto ministeriale 25 febbraio 1982, n. 770,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 208 del 30 luglio 1982, nonché
alle relative note esplicative riportate in appendice al decreto
ministeriale 9 marzo 1989, n. 172.

Architetto.info