Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Opere espunte dagli elenchi di cui all'art. 13 del decreto-legge 25 ma...

Opere espunte dagli elenchi di cui all'art. 13 del decreto-legge 25 marzo 1997, n. 67, convertito dalla legge 23 maggio 1997, n. 135, e nomina di un nuovo commissario straordinario per una delle opere.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 15 dicembre 1999
Opere espunte dagli elenchi di cui all’art. 13 del decreto-legge 25
marzo 1997, n. 67, convertito dalla legge 23 maggio 1997, n. 135, e
nomina di un nuovo commissario straordinario per una delle opere.
IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Visto l’art. 13 del decreto-legge 25 marzo 1997, n. 67, convertito
dalla legge 23 maggio 1997, n. 135;
Visti i decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri in data
14 maggio, 22 maggio, 4 luglio e 5 dicembre 1997, 9 marzo e 16
ottobre 1998 e 22 settembre 1999, contenenti rispettivamente, il
primo, il secondo, il terzo, il quarto, il quinto, il sesto ed il
settimo elenco delle opere e dei lavori in attuazione della
succitata disposizione;
Considerato che si deve procedere all’espunzione delle opere
elencate nella tabella A, allegata al presente decreto, perche’
riavviate, come documentato dai relativi verbali redatti a norma di
legge e acquisiti in atti;
Considerato che per le opere nella tabella B, allegata al presente
decreto non sussistono, allo stato, le condizioni della gestione
commissariale, come evidenziato dalla documentazione in atti;
Richiamato l’atto in data 30 agosto 1999 con il quale il Ministro
dei lavori pubblici ha proposto per l’opera n. 34 di cui al terzo
elenco allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei
Ministri 4 luglio 1997, la nomina di un nuovo commissario
straordinario nella persona del dott. Giulio Palumbo;
Considerato che per detta opera sussistono allo stato i presupposti
per il mantenimento della gestione commissariale, atteso il
persistere delle cause che l’avevano, a suo tempo, fatta ritenere
necessaria;
Ritenuto pertanto opportuno, per la suddetta opera, procedere alla
nomina di un nuovo commissario nella persona del dott. Giulio
Palumbo in considerazione della specifica professionalita’
acquisita dal medesimo in materia di opere pubbliche;
Considerato che con decreto del Presidente del Consiglio dei
Ministri del 14 maggio 1997 (Gazzetta Ufficiale del 6 giugno 1997)
e’ stato costituito, presso la stessa Presidenza del Consiglio dei
Ministri il gruppo di lavoro per l’assistenza ai commissari
straordinari per le opere di cui all’art. 13 del decreto-legge 25
marzo 1997, n. 67, convertito dalla legge 23 maggio 1997, n. 135;
Considerato che con la recente entrata in vigore del decreto
legislativo 30 luglio 1999, n. 303, recante: “ordinamento della
Presidenza del Consiglio dei Ministri a norma dell’art. 11 della
legge 15 marzo 1997, n. 59″, la struttura organizzativa
presidenziale e’ stata interessata da un processo di revisione che
comporta la razionalizzazione dell’apparato attraverso
l’eliminazione di quei compiti che non si addicono piu’ ad una
struttura di solo impulso, coordinamento e indirizzo dell’attivita’
di Governo;
Vista la nota n. DAGL/1.1.4/31890/54 del 30 settembre 1999 del
Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi della
Presidenza del Consiglio dei Ministri con la quale si rappresenta
l’opportunita’ che il citato gruppo di lavoro sia soppresso ed i
compiti ad esso assegnati siano svolti dalle singole
amministrazioni ognuna per quanto di competenza;
Ritenuto pertanto, in linea con quanto sopra considerato, di
doversi procedere alla soppressione del suddetto gruppo di lavoro
stabilendo che i compiti ad esso assegnati siano svolti dalle
singole amministrazioni ognuna per quanto di competenza;
Su proposta del Ministro dei lavori pubblici e di concerto con il
Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica;

Decreta:
Art. 1.
Per i motivi indicati nelle premesse sono espunte dagli elenchi di
cui ai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 maggio
1997, 4 luglio 1997, le opere di cui alla tabella A allegata al
presente decreto.
Art. 2.
Per i motivi indicati nelle premesse sono espunte dagli elenchi di
cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 luglio
1997 le opere di cui alla tabella B allegata al presente decreto.
Art. 3.
Il dott. Giulio Palumbo, e’ nominato nuovo commissario
straordinario per l’opera indicata nella tabella C allegata al
presente decreto.
Art. 4.
Per i motivi indicati nelle premesse e’ soppresso il gruppo di
lavoro per l’assistenza ai commissari straordinari per le opere di
cui all’art. 13 del decreto-legge 25 marzo 1997, n. 67, convertito
dalla legge 23 maggio 1997, n. 135.
I compiti ad esso assegnati saranno svolti dalle singole
amministrazioni interessate ognuna per quanto di competenza.
Roma, 15 dicembre 1999
Il Presidente del Consiglio dei Ministri
D’Alema
Il Ministro dei lavori pubblici
Micheli
Il Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione
economica
Amato
Registrato alla Corte dei conti il 22 febbraio 2000
Registro n. 1 Presidenza del Consiglio dei Ministri, foglio n. 112

Tabella A
OPERE ESPUNTE PERCHE’ RIAVVIATE
n. rifer.opera
2° Elenco – allegato al DPCM 22 maggio 1997 ( giugno 1997)
3
Caserma Polizia di Stato – Catanzaro
22
Prog.n. 8661- impianto di depurazione, fornitura e messa in opera
elettropompa, stazione sollevamento fognatura. Comune di Gaeta (L7)
46
Regimazione fossa di Caldaro. Costruzione impianto idrovoro Grumo
(Trento)

n.rifer.opera
3° Elenco – allegato al DPCM 4 luglio 1997 (G.U. 24 luglio 1997
16
Costruzione liceo scientifico di Catanzaro Lido
28
Ristrutturazione ed ampliamento Caserma di polizia tributaria di
Via Filzi a Milano (2° stralcio)

n..rifer.opera
6° Elenco – allegato al DPCM 16 ottobre 1998 (G.U. 31 dic.1998)
1
Lavori di costruzione del collegamento sstemo all’abitato di Novara
– Lotto 4° fra la SS. n. 211 (Km. 67 + 150) e la SS. n. 11 (Km. 81
+ 847)
Tabella B
ALTRE OPERE ESPUNTE
n..rifer.opera
3° elenco – allegato al DPCM 4 luglio 1997 (G.U. 24 luglio 1997)
24
Caserma IV Novembre della Guardia di Finanza al Lido di Ostia II”
fase RM
26
Realizzazione di parcheggi interrati all’interno della città
universitaria – Università La Sapienza – Roma
33
Università degli Studi di Messina – Completamento del Policlinico
Universitario e realizzazione della facoltà di Ingegneria – Messina
36
Nucleo Agro-industriale in S. Piero Patti – Messina

Tabella C
OPERA PER LA QUALE E’ STATA DISPOSTA LA NOMINA DI UN NUOVO
COMMISSARIO STRAORDINARIO
n..rifer.opera
3° elenco – allegato al DPCM 4 luglio 1997 (G.U. 24 luglio 1997)

Nuovo commissario straordinario
Opera e Lavori sospesi
34
Palumbo dott. Giulio – Direttore Generale del Ministero del Tesoro
a riposo
Porto di Palermo – Costruzione Bacino di Carenaggio

Architetto.info