Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Esercizio provvisorio dell'impianto di discarica controllata per rifiu...

Esercizio provvisorio dell'impianto di discarica controllata per rifiuti urbani realizzato nel comune di Deliceto, a servizio dei comuni costituenti il bacino di utenza FG5. (Ordinanza n. 49 del 4 novembre 1999).

REGIONE PUGLIA COMUNICATO
Esercizio provvisorio dell’impianto di discarica controllata per
rifiuti urbani realizzato nel comune di Deliceto, a servizio dei
comuni costituenti il bacino di utenza FG5.
(Ordinanza n. 49 del 4 novembre 1999).
IL COMMISSARIO DELEGATO PER L’EMERGENZA RIFIUTI IN PUGLIA
(Omissis);
Ordina: 1. L’esercizio provvisorio per mesi sei, a decorrere al
massimo da quarantacinque giorni dalla nota di notifica del
presente provvedimento, del primo lotto dell’impianto di discarica
controllata per rifiuti urbani realizzato nel comune di Deliceto
(Foggia), a servizio dei comuni del Subappennino da uno meridionale
ricadenti nel bacino di utenza FG5. Nei sei mesi di esercizio
provvisorio devono comunque essere completate le procedure di
collaudo dell’impianto. 2. Il sindaco del comune di Deliceto
assicura nel periodo massimo indicato di quarantacinque giorni, il
perfezionamento delle procedure finalizzate sia ad assicurare
l’acquisizione dei mezzi d’opera per l’esercizio della discarica
controllata, sia la gestione pubblica dell’impianto stesso, nonche’
dispone: le modalita’ di svolgimento del servizio di conferimento
dei rifiuti urbani provenienti dagli altri comuni del bacino di
utenza FG5; il calcolo della tariffa di conferimento dei rifiuti in
discarica, nel rispetto dei criteri di tariffazione stabiliti con
il programma commissariale di emergenza di cui al decreto n. 70 del
28 luglio 1997, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 1 ottobre 1997,
s.o. n. 200, cosi’ come integrato dal decreto commissariale n. 243
del 24 novembre 1998, sottoponendo lo stesso calcolo
all’amministrazione provinciale di Foggia. 3. Il sindaco del comune
di Deliceto (Foggia), comunica la data di entrata in esercizio
dell’impianto all’amministrazione provinciale di Foggia, al
prefetto di Foggia, alla regione Puglia e al commissario delegato
per l’emergenza rifiuti in Puglia. 4. Il presidente
dell’amministrazione provinciale di Foggia, sentiti i comuni
interessati, dispone, a partire dall’entrata in esercizio
dell’impianto di discarica di Deliceto, il piano dei conferimenti
dei rifiuti urbani dei comuni del bacino di utenza FG5
nell’impianto di discarica controllata di Panni, in fase di
esaurimento e nell’impianto di discarica controllata di Deliceto.
5. Dall’avvenuta entrata in esercizio dell’impianto di discarica
controllata di Deliceto, si intende modificata la precedente
ordinanza commissariale n. 22/1998 nella parse che riguarda il
conferimento dei rifiuti urbani dei comuni costituenti il bacino di
utenza FG5. Il presente provvedimento e’ esecutivo dalla data di
notifica dello stesso ed e’ notificato per l’esecuzione al sindaco
del comune di Deliceto e al presidente dell’amministrazione
provinciale di Foggia. E’ inviato inoltre, per opportuna
conoscenza, ai sindaci dei comuni costituenti il bacino di utenza
FG5, al Ministro della sanita’, al Ministro dell’ambiente, al
Sottosegretario del Dipartimento protezione civile, al prefetto di
Foggia, alla regione Puglia. Il presente provvedimento e’
pubblicato per intero sul Bollettino ufficiale della regione
Puglia.
Il provvedimento e’ altresi’ pubblicato per estratto nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica. Bari, 4 novembre 1999 Il commissario
delegato: Distaso

Architetto.info