Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Determinazione dotazione organica, individuazione beni, risorse finanz...

Determinazione dotazione organica, individuazione beni, risorse finanziarie, strumentali ed organizzative del Dipartimento dell'aviazione civile.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 26 novembre 1999
Determinazione dotazione organica, individuazione beni, risorse
finanziarie, strumentali ed organizzative del Dipartimento
dell’aviazione civile.
IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Visto il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, e successive
modifiche e integrazioni;
Visto l’art. 1, comma 9 e seguenti, della legge 24 dicembre 1993,
n. 537, con la quale e’ stato istituito il Ministero dei trasporti
e della navigazione;
Visto il decreto legislativo del 25 luglio 1997, n. 250, con il
quale e’ stato istituito l’Ente nazionale per l’aviazione civile
(ENAC);
Visto il decreto del Presidente della Repubblica del 24 aprile
1998, n. 202, in attuazione dell’art. 1, comma 13, della legge del
24 dicembre 1993, n. 537, concernente il regolamento recante norme
sull’organizzazione del Ministero dei trasporti e della
navigazione;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione n.
148-T del 28 dicembre 1998, registrato alla Corte dei conti in data
22 gennaio 1999, registro n. 1, foglio n. 15, disciplinante
l’articolazione dei Dipartimenti e dei servizi del Ministero dei
trasporti e della navigazione;
Vista la direttiva del Ministro dei trasporti e della navigazione
n. 22-T del 18 febbraio 1999, registrata dalla Corte dei conti in
data 10 marzo 1999, registro n. 1, foglio n. 104, finalizzata ad
assicurare continuita’ all’azione amministrativa relativa alle
funzioni assegnate all’ENAC ed al Dipartimento dell’aviazione
civile;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione n.
5/T del 27 gennaio 1999, registrato all’Ufficio centrale del
bilancio in data 11 febbraio 1999, con cui sono state assegnate al
dirigente generale capo del Dipartimento dell’aviazione civile e
titolare del centro di responsabilita’ amministrativa 3-Aviazione
civile, per il presente anno 1999, in termini di competenza e di
cassa, le risorse finanziarie dei capitoli di bilancio – spese
correnti e spese in conto capitale – di pertinenza del
medesimo centro di responsabilita’ amministrativa 3-Aviazione
civile, di cui alla tabella 10 dello stato di previsione del
Ministero dei trasporti e della navigazione, come da decreto 30
dicembre 1998, del Ministro del tesoro, del bilancio e della
programmazione economica;
Vista la direttiva del Ministro dei trasporti e della navigazione
n. 41/T del 24 marzo 1999, con cui, ai sensi dell’art. 14, comma 1,
lett. a), del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, e
successive modificazioni e integrazioni, e’ stato, tra l’altro,
individuato per il centro di responsabilita’ amministrativa
Dipartimento dell’aviazione civile, in relazione al processo di
riassetto ordinamentale in atto, l’obiettivo prioritario, passaggio
di competenze e funzioni gestionali all’ENAC e organizzazione della
struttura del Dipartimento dell’aviazione civile;
Visto il decreto interministeriale n. 95-T del 9 agosto 1999,
registrato alla Corte dei conti il 24 settembre 1999, registro n.
02, foglio n. 323, con il quale e’ stata fatta una prima
assegnazione di risorse finanziarie all’ENAC;
Considerato che l’art. 2, comma 3, del sopracitato decreto
legislativo del 25 luglio 1997, n. 250, demanda ad un decreto del
Presidente del Consiglio dei Ministri, da adattarsi su proposta del
Ministro dei trasporti e della navigazione di concerto con i
Ministri del tesoro, del bilancio e della programmazione economica
e della funzione pubblica, in relazione alle funzioni attribuite,
l’individuazione dei beni, delle risorse finanziarie, umane,
strumentali ed organizzative che permangono in capo al Dipartimento
dell’aviazione civile;
Visto il verbale della riunione della Conferenza di servizi
appositamente istituita tenutasi in data 16 settembre 1999;
Su proposta del Ministro dei trasporti e della navigazione, di
concerto con i Ministri del tesoro, del bilancio e della
programmazione economica e per la funzione pubblica;
Decreta:
Art. 1.
1. L’organico del Dipartimento dell’aviazione civile del Ministero
dei trasporti e della navigazione e’ composto da centoventi unita’
di personale, da individuarsi, fatto salvo quanto previsto
dall’art. 2, comma 2, tra i dipendenti appartenenti ai ruoli della
soppressa Direzione generale aviazione civile, o comunque in
servizio, alla data del 1o settembre 1999 presso la soppressa
Direzione generale dell’aviazione civile del Ministero dei
trasporti e della navigazione, e ripartito, conformemente alle
previsioni del decreto ministeriale n. 148-T del 28 dicembre 1998,
secondo quanto indicato nella tabella A allegata al presente
decreto.
Art. 2.
1. L’organico del Dipartimento dell’aviazione civile, determinato
in relazione alle funzioni attribuite, e’ coperto con le modalita’
di seguito riportate nell’ordine indicato:
a) opzione volontaria, da manifestarsi entro trenta giorni
dall’entrata in vigore del presente decreto;
b) assegnazione d’ufficio, in relazione alle funzioni attribuite al
Dipartimento dell’aviazione civile.
2. Per i posti eventualmente non coperti con le modalita’ di cui
alle lettere a) e b) del comma 1, si provvede mediante procedure di
mobilita’.
3. E’ costituita un’apposita commissione di tre membri, nominata
con decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione,
composta dal capo del Dipartimento dell’aviazione civile e dal
direttore generale dell’Ente nazionale per l’aviazione civile,
nonche’ da un presidente designato dal Ministro dei
trasporti e della navigazione.
4. La commissione di cui al comma precedente, sulla base delle
previsioni di cui al decreto legislativo n. 250/1997 e dei
successivi provvedimenti applicativi, nonche’ conformemente alle
procedure indicate ai commi 1 e 2, individua, entro sessanta giorni
dall’insediamento, il contingente assegnato al Dipartimento
dell’aviazione civile, tenuto conto della dotazione fissata nella
tabella di cui all’allegato A.
Art. 3.
1. I beni e le risorse strumentali ed organizzative del
Dipartimento dell’aviazione civile, in relazione alle funzioni
attribuite, sono individuati nell’allegata tabella B.
Art. 4.
1. Fino al 31 dicembre 1999 le spese di competenza dell’Ente
nazionale per l’aviazione civile da imputare sui capitoli di
bilancio di pertinenza del centro di responsabilita’ aviazione
civile, dello stato di previsione del Ministero dei trasporti e
della navigazione per l’anno finanziario 1999, continuano ad essere
liquidate dal Ministero dei trasporti e della navigazione sulla
base delle risultanze istruttorie attestate dal direttore generale
dell’Ente.
2. Fino al definitivo trasferimento delle risorse umane e
finanziarie a favore dell’Ente nazionale per l’aviazione civile, le
spese relative al personale continuano ad essere liquidate, secondo
le procedure del precedente comma, dal Ministero dei trasporti e
della navigazione.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 26 novembre 1999
Il Presidente del Consiglio dei Ministri
D’Alema
Il Ministro dei trasporti e della navigazione
Treu
Il Ministro del tesoro, del bilancio
e della programmazione economica
Amato
Il Ministro per la funzione pubblica
Piazza
Registrato alla Corte dei conti il 7 gennaio 2000
Registro n. 1 Presidenza del Consiglio dei Ministri, foglio n. 1
Tabella A
ORGANICO DIPARTIMENTO AVIAZIONE CIVILE

Dirigenti generali 3
Dirigenti 10
Area C 55
Area B 45
Area A 7
—-
Totale organico . . . 120

Tabella B
BENI, RISORSE STRUMENTALI E ORGANIZZATIVE
Autoreparto di Ciampino ed annessa officina.
Sede (cfr. planimetria allegata) di piazzale degli Archivi, 41,
Roma, secondo la situazione giuridica vigente e la ripartizione, da
concordarsi da parte dei responsabili delle strutture del
Dipartimento dell’aviazione civile e dell’Ente nazionale per
l’aviazione civile in base alle funzioni attribuite, comprensiva di
tutti gli arredi (che saranno successivamente definiti in apposito
elenco secondo la normativa vigente).
Libri e pubblicazioni sia ufficiali (raccolta annua delle Gazzette
Ufficiali e degli atti normativi della Repubblica italiana,
dei bollettini ufficiali, ecc.) sia non ufficiali, costituenti la
dotazione degli uffici della ex D.G.A.C., nonche’ della biblioteca
situata a piazzale degli Archivi, 41, Roma, secondo la ripartizione
da concordarsi dai responsabili delle strutture del Dipartimento
dell’aviazione civile e dell’Ente nazionale per l’aviazione civile
in base alle funzioni attribuite.
Autovetture, secondo la ripartizione da concordarsi dai
responsabili delle strutture del Dipartimento dell’aviazione civile
e dell’Ente nazionale per l’aviazione civile in base alle funzioni
attribuite.
—->> Vedere PLANIMETRIE

Architetto.info