Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Bando integrativo per l'assegnazione di contributi in favore di istitu...

Bando integrativo per l'assegnazione di contributi in favore di istituti scientifici speciali per l'anno 2000.

MINISTERO DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA SCIENTIFICA E
TECNOLOGICA
DECRETO 1 agosto 2000
Bando integrativo per l’assegnazione di contributi in favore di
istituti scientifici speciali per l’anno 2000.
IL DIRETTORE GENERALE
del servizio per lo sviluppo e il potenziamento delle attivita’ di
ricerca
Visto il decreto ministeriale 8 ottobre 1996, n. 623, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 292 del 13 dicembre
1996, concernente l’approvazione del regolamento recante criteri e
modalita’ per la concessione di contributi per il funzionamento
degli istituti scientifici speciali;
Considerato che il procedimento di assegnazione dei contributi
previsti per l’esercizio finanziario 2000 nello stato di previsione
della spesa del Ministero dell’universita’ e della ricerca
scientifica e tecnologica si e’ concluso e che a seguito della
suddetta assegnazione parte delle somme pari a L. 4.285.000.000
sono ancora disponibili sul cap. 1701 dello stato di previsione
della spesa di questo Ministero;
Considerata l’opportunita’ di procedere alla ripartizione della
predetta disponibilita’ finanziaria in base ad un ulteriore
procedimento di valutazione e selezione delle richieste da
presentare da parte degli enti legittimati, da effettuare secondo
quanto stabilito dal decreto ministeriale 8 ottobre 1996, n. 623;
Decreta:
Per l’assegnazione delle somme ancora disponibili sul cap. 1701
dello stato di previsione della spesa di questo Ministero, pari a
L. 4.285.000.000 per il 2000, si procedera’, secondo le modalita’ e
i criteri ordinari per la concessione di contributi per il
funzionamento degli istituti scientifici speciali di cui al decreto
ministeriale 8 ottobre 1996, n. 623, mediante valutazione e
selezione delle richieste che verranno presentate da enti e
istituzioni di ricerca pubblici e privati, che non siano parte di
altri enti, che svolgano attivita’ di ricerca o di formazione post-
universitaria.
Per tali disponibilita’ non saranno considerate le richieste di
contributi per funzionamento da parte di soggetti che abbiano gia’
beneficiato, per l’anno 2000 di contributi per le stesse finalita’.
Verranno, inoltre, prioritariamente considerate le domande che
prevedono specifici progetti di ricerca, cosi’ come previsto alla
lettera g) dell’art. 3 del citato decreto ministeriale n. 623/1996.
La domanda di concessione dei suddetti contributi, di cui fa parte
integrante anche l’allegata scheda sintetica, recante sulla busta
“Cap. 1701 – bando integrativo per l’anno 2000”, dovra’ essere
presentata entro sessanta giorni dalla data di pubblicazione del
presente decreto nella Gazzetta Ufficiale mediante lettera
raccomandata A.R. indirizzata al Ministero dell’universita’ e della
ricerca scientifica e tecnologica – Servizio per lo sviluppo e il
potenziamento dell’attivita’ di ricerca – Ufficio II, piazzale
Kennedy, 20, – 00144 Roma, secondo le modalita’ di cui all’art. 3
del succitato regolamento.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 1° agosto 2000
Il direttore generale: Criscuoli
Allegato
pag. 41
pag. 42
inoltre da allegare alla domanda:
Atto costitutivo;
b)statuto ed estremi relativi al riconoscimento della personalita’
giuridica, ove concessa (art. 3 comma 5).

Architetto.info