Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Rettifica di errori materiali nella deliberazione dell'Autorita' per l...

Rettifica di errori materiali nella deliberazione dell'Autorita' per l'energia elettrica e il gas del 3 agosto 2000, n. 138/00. (Deliberazione n. 183/2000).

L’AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS
Nella riunione del 4 ottobre 2000, Premesso che:
in data 3 agosto 2000, l’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas
(di seguito l’Autorita’) ha adottato la deliberazione n. 138/2000,
recante direttiva al gestore della rete di trasmissione nazionale
per l’adozione di regole tecniche per la misura dell’energia
elettrica e della continuita’ del servizio ai sensi dell’art. 17,
comma 17.1, della deliberazione dell’Autorita’ per l’energia
elettrica e il gas 9 marzo 2000, n. 52/2000, pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 202, del 30 agosto 2000
(di seguito: deliberazione n. 138/2000);
sono stati riscontrati errori materiali nel testo della
deliberazione sopra richiamata;
Vista la deliberazione n. 138/2000;
Ritenuto che sia opportuno provvedere alla rettifica degli errori
materiali di cui in premessa;
Delibera:
Le seguenti rettifiche:
nell’art. 12, comma 12.3, lettera a), dell’allegato A alla
deliberazione n. 138/2000, l’espressione “classe di precisione del
misuratore di energia elettrica attiva pari a 0,5” e’ sostituita
dall’espressione “classe di precisione del misuratore di energia
elettrica attiva pari a 0,5 o 1”;
nell’art. 12, comma 12.3, lettera a), dell’allegato A alla
deliberazione n. 138/2000, l’espressione “e del misuratore di
energia elettrica reattiva pari a 0,5 o 1” e’ eliminata.
Di trasmettere la presente deliberazione alla societa’ gestore
della rete di trasmissione nazionale S.p.a, con sede in Roma, via
Palmiano, 101 – 00198;
La presente deliberazione viene pubblicata nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana e nel sito internet dell’Autorita’ per
l’energia elettrica e il gas ed entra in vigore a far data dal
giorno 4 ottobre 2000.
Milano, 4 ottobre 2000
Il presidente: Ranci

Architetto.info