Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Modifica al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 20 giugn...

Modifica al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 20 giugno 2000, recante: "Individuazioni delle fondazioni, associazioni, comitati ed enti di cui all'art. 27, comma 3, della legge 13 maggio 1999, n. 133, per il cui tramite sono effettuate le erogazioni liberali in denaro a favore delle popolazioni colpite da eventi di calamita' pubblica o da altri eventi straordinari avvenuti in Stati diversi da quello italiano.".

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400, recante la disciplina
dell’attivita’ di Governo e l’ordinamento della Presidenza del
Consiglio dei Ministri, e successive modifiche e integrazioni;
Visto l’art. 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133, che stabilisce
che le erogazioni liberali in denaro e i beni ceduti gratuitamente
in favore delle popolazioni colpite da eventi di calamita’ pubblica
e da altri eventi straordinari, anche se avvenuti in altri Stati,
effettuati per il tramite di fondazioni, associazioni, comitati ed
enti, sono rispettivamente deducibili dal reddito di impresa e non
si considerano destinati a finalita’ estranee all’esercizio
dell’impresa, nonche’ entrambi non soggetti all’imposta sulle
donazioni;
Visto, in particolare, il comma 4 del medesimo articolo che demanda
ad un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri
l’individuazione delle fondazioni, delle associazioni, dei comitati
e degli enti per gli eventi che interessano altri Stati;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 20
giugno 2000;
Considerata la necessita’ di ammettere al godimento del beneficio
fiscale di cui al citato art. 27 della legge n. 133 del 1999 anche
le associazioni sindacali e di categoria;
A d o t t a
il seguente decreto:
Art. 1.
1. All’art. 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri
20 giugno 2000, dopo la lettera d) e’ aggiunta, in fine, la
seguente lettera: “e) associazioni sindacali e di categoria.”.
Roma, 10 novembre 2000
Il Presidente: Amato

Architetto.info