Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Proroga del termine per la deliberazione del bilancio di previsione de...

Proroga del termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali per l'anno 2001.

IL MINISTRO DELL’INTERNO
d’intesa con
IL MINISTRO DEL TESORO, DEL BILANCIO E DELLA PROGRAMMAZIONE
ECONOMICA

Visto l’art. 151, comma 1, del testo unico delle leggi
sull’ordinamento degli enti locali, approvato con decreto
legislativo 18 agosto 2000, n. 267, il quale fissa al 31 dicembre
il termine per la deliberazione dei bilanci di previsione per
l’anno successivo da parte degli enti locali e dispone che il
termine puo’ essere differito con decreto del Ministro
dell’interno, d’intesa con il Ministro del tesoro, del bilancio e
della programmazione economica, sentita la Conferenza Stato-citta’
ed autonomie locali;

Visto il precedente decreto del 21 dicembre 2000 con il quale e’
stato rinviato al 28 febbraio 2001 il termine per la deliberazione
dei bilanci di previsione per l’anno 2001 da parte degli enti
locali;

Considerato che gli enti locali, in sede di predisposizione dei
bilanci di previsione per l’anno 2001, non dispongono di dati certi
in ordine ai trasferimenti erariali, in quanto si sta ancora
procedendo al loro riparto;

Considerato che recentemente sono stati emanati e stanno per essere
emanati provvedimenti amministrativi e normativi dettanti i criteri
per l’attribuzione di contributi erariali per il cui riparto si
attendono specifiche richieste da parte degli enti locali;

Considerato che il processo relativo all’attuazione del federalismo
amministrativo comporta scelte organizzative che influiscono
conseguentemente sulla predisposizione dei bilanci di previsione;

Considerate le difficolta’ riscontrate dagli enti locali in sede di
prima predisposizione del programma triennale dei lavori pubblici e
dell’elenco annuale dei lavori, cosi’ come definiti negli schemi-
tipo dal decreto del Ministro dei lavori pubblici del 21 giugno
2000;

Tenuto conto del fatto che il programma triennale dei lavori
pubblici e’ un necessario ed indispensabile allegato del bilancio
di previsione e che, secondo quanto previsto dall’art. 14, comma
10, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, la mancata approvazione
del programma annuale impedisce agli enti locali di finanziare
qualsiasi opera pubblica;

Ritenuto che appare necessario ed urgente prorogare ulteriormente
il termine per la deliberazione dei bilanci di previsione per
l’anno 2001 da parte degli enti locali;

Sentita la Conferenza Stato-citta’ ed autonomie locali;

Decreta:

Art. 1.

Il termine per la deliberazione dei bilanci di previsione per
l’anno 2001 da parte degli enti locali e’ differito al 31 marzo
2001.

Roma, 16 febbraio 2001

Il Ministro dell’interno Bianco
Il Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione
economica Visco

Architetto.info