Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Individuazione dei temi e definizione delle modalità operative per la...

Individuazione dei temi e definizione delle modalità operative per la relazione dei progetti da finanziare sul Fondo integrativo speciale per la ricerca (FIRS) - Proroga dei termini per la presentazione delle domande

IL MINISTRO DEL TESORO, DEL BILANCIO E DELLA PROGRAMMAZIONE
ECONOMICA
Visto il decreto ministeriale 16 ottobre 2000, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale 28 novembre 2000, n. 278, con il quale sono
individuati i temi e definite le modalità operative per la
presentazione dei progetti da finanziarsi sul FIRS;
Visto l’art. 2 del predetto decreto ministeriale, nel quale sono
fissati i termini per la presentazione delle domande, che vengono a
scadere il 12 gennaio 2001;
Ritenuta l’opportunità di concedere una proroga dei termini
suddetti, considerato che la pubblicazione del bando è avvenuta a
ridosso delle festività natalizie;
Ritenuta altresì la necessità di provvedere alla integrazione
dell’art. 2, comma 1, del decreto ministeriale sopracitato, anche
con una adeguata modulistica al fine di favorire la presentazione
omogenea dei progetti;
Decreta:
Art. 1.
I termini di presentazione delle domande, già indicati all’art. 2
del bando in premessa, sono prorogati al 28 febbraio 2001.
Le domande devono essere presentate e sottoscritte dal legale
rappresentante o da un suo delegato, al Ministero dell’università e
della ricerca scientifica – Servizio per lo sviluppo e il
potenziamento dell’attività di ricerca – Ufficio II, con
raccomandata a.r. entro la suddetta data del 28 febbraio 2001. La
data di spedizione è comprovata dal timbro e data dell’ufficio
postale accettanti, recante sulla busta progetto FIRS e
l’indicazione del tema.
Art. 2.
Gli enti proponenti coordinatori del progetto dovranno avvalersi
per la presentazione delle domande, della modulistica allegata
(allegati A, B e C), che dovrà essere inviata anche su supporto
informatico (floppy disk 3,5 pollici).
L’allegato C contiene l’indicazione dei criteri di rendicontazione.
Sono fatte salve le disposizioni del decreto ministeriale 16
ottobre 2000 citato nelle premesse.
Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Allegati A, B, C disponibili in banca dati

Architetto.info