Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Proroga del termine di presentazione delle domande di accesso ai cofin...

Proroga del termine di presentazione delle domande di accesso ai cofinanziamenti previsti dal bando per la realizzazione di interventi sperimentali multisettoriali per migliorare la sicurezza stradale denominati progetti pilota

IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI
Visto il decreto ministeriale 27
dicembre 2000, n. 8134, con il quale è stato approvato il bando di
gara per la realizzazione di interventi sperimentali multisettoriali
per migliorare la sicurezza stradale denominati “Progetti pilota”,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 18 del 23 gennaio
2001;
Considerato che il termine di presentazione delle domande di
accesso ai cofinanziamenti previsti dal suddetto bando scade nella
giornata di sabato 24 marzo 2001;
Considerato che la coincidenza di
tale termine con una giornata non lavorativa può determinare oggettive
difficoltà per la presentazione delle suddette domande;
Considerato
l’interesse dell’amministrazione ad accogliere il maggior numero
possibile di richieste di accesso ai cofinanziamenti;
Decreta:
Art.
1.
L’art. 5, comma 3, del bando allegato al decreto ministeriale 27
dicembre 2000, n. 8134, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 18 del
23 gennaio 2001, è sostituito dal seguente: “Le domande, corredate dai
suddetti allegati e firmate dal sindaco o dal presidente della
provincia, secondo le modalità indicate al successivo comma 3,
dell’art. 8, dovranno pervenire, entro le ore 14 del 27 marzo 2001, in
busta chiusa, con la dicitura “Bando per la realizzazione di
interventi sperimentali multisettoriali per migliorare la sicurezza
stradale denominati Progetti pilota”. Le suddette domande dovranno
pervenire presso: l’ufficio postale del Ministero dei lavori pubblici
in via Nomentana n. 4 – 00161 Roma, se inoltrate a mezzo delle Poste
S.p.a. o di agenzie di recapito; presso l’Ispettorato generale per la
circolazione e la sicurezza stradale – stanza n. 66, al sesto piano
del Ministero dei lavori pubblici, via Nomentana n. 2 – Roma, se
consegnate a mano”.
Art. 2.
Il presente decreto sarà pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale.

Architetto.info