Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 10 febbraio 1981, n. 212 (7) ...

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 10 febbraio 1981, n. 212 (7) Norme di attuazione relative alla omologazione parziale CEE dei tipi di trattori agricoli o forestali a ruote per quanto concerne alcuni loro dispositivi e caratteristiche. (G.U. n. 133, 16 maggio 1981, Supplemento ordinario)

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA10 febbraio 1981, n. 212 (7)

Norme di attuazione relative alla omologazione parziale CEE dei tipi
di trattori agricoli o forestali a ruote per quanto concerne alcuni
loro dispositivi e caratteristiche.
(G.U. n. 133, 16 maggio 1981,
Supplemento ordinario)
(7)A norma dell’art. 1, D.M. 16 settembre 1998,
l’espressione “30 km/h”, di cui al presente decreto, deve essere
sostituita dall’espressione “40 km/h”.
IL PRESIDENTE DELLA
REPUBBLICA
Visto l’art. 87 della Costituzione;
Vista la legge 8 agosto
1977, n. 572, recante le norme di attuazione delle direttive del
Consiglio delle Comunità europee concernenti il ravvicinamento delle
legislazioni degli Stati membri relative all’omologazione dei trattori
agricoli e forestali a ruote;
Visto in particolare l’art. 3 della
predetta legge che prevede l’emanazione delle prescrizioni tecniche
adeguate alle corrispondenti disposizioni approvate dai competenti
organi delle Comunità europee;
Viste le seguenti direttive particolari
adottate dal Consiglio delle Comunità europee in materia di
omologazione dei trattori agricoli o forestali a ruote;
74/152/CEE del
4 marzo 1974 concernente la velocità massima e le piattaforme di
carico;
74/346/CEE del 25 giugno 1974 concernente i
retrovisori;
74/347/CEE del 25 giugno 1974 concernente il campo di
visibilità ed i tergicristalli modificata con direttiva 79/1073/CEE
del 22 novembre 1979;
75/321/CEE del 20 maggio 1975 concernente lo
sterzo;
75/322/CEE del 20 maggio 1975 concernente la soppressione dei
disturbi radioelettrici provocati dai motori ad accensione
comandata;
76/432/CEE del 6 aprile 1976 concernente la
frenatura;
76/763/CEE del 27 luglio 1976 concernente i sedili per
accompagnatore;
77/311/CEE del 29 marzo 1977 concernente il livello
sonoro all’orecchio del conducente;
77/536/CEE del 28 giugno 1977
concernente i dispositivi di protezione in caso di
capovolgimento;
77/537/CEE del 28 giugno 1977 concernente le misure da
adottare contro l’inquinamento prodotto dai motori diesel;
78/764/CEE
del 25 luglio 1978 concernente il sedile del conducente;
78/933/CEE
del 17 ottobre 1978 concernente l’installazione dei dispositivi di
illuminazione e di segnalazione luminosa;
Attesa la necessità di
conformarsi alle prescrizioni tecniche adottate con le predette
direttive particolari;
Visto il capo I del decreto del Presidente
della Repubblica 11 gennaio 1980, n. 76;
Udito il parere del Consiglio
di Stato;
Sentito il Consiglio dei Ministri;
Sulla proposta del
Ministro dei trasporti, di concerto con i Ministri dell’industria, del
commercio e dell’artigianato, dell’agricoltura e delle foreste e del
lavoro e della previdenza sociale;
Decreta:
Art. 1
Per l’esame del
tipo, ai fini del rilascio dell’omologazione CEE ai tipi di trattore
agricolo o forestale a ruote per quanto riguarda:
a) velocità massima
e piattaforme di carico;
b) retrovisori;
c) campo di visibilità e
tergicristalli;
d) sterzo;
e) soppressione dei disturbi
radioelettrici provocati dai motori ad accensione comandata;
f)
frenatura;
g) sedili per accompagnatore;
h) livello sonoro
all’orecchio del conducente;
i) dispositivi di protezione in caso di
capovolgimento;
l) misure da adottare contro l’inquinamento prodotto
dai motori diesel;
m) sedile del conducente;
n) installazione dei
dispositivi di illuminazione e segnalazione luminosa, si applicano le
prescrizioni indicate negli allegati al presente decreto da 1 a 12.
I
trattori agricoli o forestali a ruote possono essere muniti di una o
più piattaforme di carico conformemente alle prescrizioni
dell’allegato 1; il carico massimo ammissibile non può superare l’80%
del peso a vuoto del trattore in ordine di marcia.
Il livello sonoro
all’orecchio del conducente, misurato conformemente alle prescrizioni
dell’allegato 8 non deve superare i seguenti limiti: 90 dB (A)
misurati nelle condizioni previste dal capo I dell’allegato 8 o 86 db
(A) misurati nelle condizioni previste dal capo II dell’allegato
8.
Durante un periodo transitorio che terminerà ad una data che sarà
fissata dai competenti organi Comunitari(6), tali limiti sono
aumentati di 6 db (A) per le prove effettuate nelle condizioni
previste al punto 3.2.1.1. del capo I dell’allegato 8 ed al punto
3.2.1.1. del capo II dell’allegato 8.
Durante lo stesso periodo(6) il
livello sonoro all’orecchio del conducente per i trattori agricoli o
forestali a ruote senza cabina misurato conformemente alle
prescrizioni dell’allegato 8, non deve superare i seguenti limiti: 96
db (A) misurati nelle condizioni previste dal capo I dell’allegato 8 o
92 db (A) misurati nelle condizioni previste dal capo II dell’allegato
8.
Il dispositivo di protezione in caso di capovolgimento deve
equipaggiare i trattori agricoli o forestali a ruote aventi le
seguenti caratteristiche:
– altezza minima del suolo non superiore a
1000 mm,
– carreggiata fissa o regolabile di uno degli assi motori
non inferiore a 1150 mm,
– possibilità di essere munito di un
dispositivo di accoppiamento polivalente per attrezzature smontabili e
di un dispositivo di trazione,
– massa compresa tra 1,5 e 6
tonnellate, corrispondente al peso a vuoto del trattore in ordine di
marcia, senza accessori forniti a richiesta, con liquido di
raffreddamento, lubrificanti, carburante, attrezzatura e conducente,
nonché il dispositivo di protezione in caso di capovolgimento ed i
pneumatici della massima dimensione raccomandata dal costruttore(5).

I trattori agricoli o forestali a ruote, aventi carreggiata non
inferiore a 1.250 millimetri, possono essere equipaggiati con il
sedile dell’accompagnatore.(3)
(3)Comma inserito dall’art. 7, L. 17
febbraio 1986, n. 39.
(5)Tratto modificato dall’art. 1, D.M. 27 aprile
1993.
(6)A norma dell’art. 1, comma 2, D.M. 23 dicembre 1997, il
presente periodo transitorio scade il 1° ottobre 1999 e,
successivamente, a norma dello stesso art. 1, come modificato
dall’art. 1, comma 2, D.M. 31 maggio 2001, scade il 1° ottobre 2001,
per tutti i nuovi tipi di trattori e il 1° ottobre 2003, per tutti i
trattori nuovi.
Art. 1(4)
Per l’esame del tipo, ai fini del rilascio
dell’omologazione CEE ai tipi di trattore agricolo o forestale a ruote
per quanto riguarda:
a) velocità massima e piattaforme di carico;
b)
retrovisori;
c) campo di visibilità e tergicristalli;
d) sterzo;
e)
soppressione dei disturbi radioelettrici provocati dai motori ad
accensione comandata;
f) frenatura;
g) sedili per accompagnatore;

h) livello sonoro all’orecchio del conducente;
i) dispositivi di
protezione in caso di capovolgimento;
l) misure da adottare contro
l’inquinamento prodotto dai motori diesel;
m) sedile del conducente;

n) installazione dei dispositivi di illuminazione e segnalazione
luminosa, si applicano le prescrizioni indicate negli allegati al
presente decreto da 1 a 12.
I trattori agricoli o forestali a ruote
possono essere muniti di una o più piattaforme di carico conformemente
alle prescrizioni dell’allegato 1; il carico massimo ammissibile non
può superare l’80% del peso a vuoto del trattore in ordine di
marcia.
Il livello sonoro all’orecchio del conducente, misurato
conformemente alle prescrizioni dell’allegato 8 non deve superare i
seguenti limiti: 90 dB (A) misurati nelle condizioni previste dal capo
I dell’allegato 8 o 86 db (A) misurati nelle condizioni previste dal
capo II dell’allegato 8.
Durante un periodo transitorio che terminerà
ad una data che sarà fissata dai competenti organi Comunitari, tali
limiti sono aumentati di 6 db (A) per le prove effettuate nelle
condizioni previste al punto 3.2.1.1. del capo I dell’allegato 8 ed al
punto 3.2.1.1. del capo II dell’allegato 8.
Durante lo stesso periodo
il livello sonoro all’orecchio del conducente per i trattori agricoli
o forestali a ruote senza cabina misurato conformemente alle
prescrizioni dell’allegato 8, non deve superare i seguenti limiti: 96
db (A) misurati nelle condizioni previste dal capo I dell’allegato 8 o
92 db (A) misurati nelle condizioni previste dal capo II dell’allegato
8.
Il dispositivo di protezione in caso di capovolgimento deve
equipaggiare i trattori agricoli o forestali a ruote aventi le
seguenti caratteristiche:
– altezza minima del suolo non superiore a
1000 mm,
– carreggiata fissa o regolabile di uno degli assi motori
non inferiore a 1150 mm,
– possibilità di essere munito di un
dispositivo di accoppiamento polivalente per attrezzature smontabili e
di un dispositivo di trazione,
– massa compresa tra 1,5 e 4,5
tonnellate, corrispondente al peso a vuoto del trattore in ordine di
marcia, senza accessori forniti a richiesta, con liquido di
raffreddamento, lubrificanti, carburante, attrezzatura e conducente,
nonché il dispositivo di protezione in caso di capovolgimento ed i
pneumatici della massima dimensione raccomandata dal costruttore.
I
trattori agricoli o forestali a ruote, aventi carreggiata non
inferiore a 1.250 millimetri, possono essere equipaggiati con il
sedile dell’accompagnatore.(2)
(4)Testo precente le modifiche
apportate dal D.M. 27 aprile 1993.
(2)Comma inserito dall’art. 7, L.
17 febbraio 1986, n. 39.
Art. 1(1)
Per l’esame del tipo, ai fini del
rilascio dell’omologazione CEE ai tipi di trattore agricolo o
forestale a ruote per quanto riguarda:
a) velocità massima e
piattaforme di carico;
b) retrovisori;
c) campo di visibilità e
tergicristalli;
d) sterzo;
e) soppressione dei disturbi
radioelettrici provocati dai motori ad accensione comandata;
f)
frenatura;
g) sedili per accompagnatore;
h) livello sonoro
all’orecchio del conducente;
i) dispositivi di protezione in caso di
capovolgimento;
l) misure da adottare contro l’inquinamento prodotto
dai motori diesel;
m) sedile del conducente;
n) installazione dei
dispositivi di illuminazione e segnalazione luminosa, si applicano le
prescrizioni indicate negli allegati al presente decreto…

[Continua nel file zip allegato]

Architetto.info