Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

REGIO DECRETO LEGGE 30 aprile 1924, n. 596 (1) Istituzione del Minist...

REGIO DECRETO LEGGE 30 aprile 1924, n. 596 (1) Istituzione del Ministero delle comunicazioni (G.U. n. 105, 3 maggio 1924, Serie Generale)

REGIO DECRETO LEGGE 30 aprile 1924, n. 596 (1)
Istituzione del
Ministero delle comunicazioni
(G.U. n. 105, 3 maggio 1924, Serie
Generale)
(1)Abrogato dall’art. 18, D.P.R. 24 aprile 1998, n. 202, a
decorrere dalla data di entrata in vigore dei decreti previsti
dall’art. 14 dello stesso. Successivamente, l’art. 12, comma 1, lett.
a), D.P.R. 26 marzo 2001, n. 177, ha abrogato il predetto decreto, a
decorrere dalla data di cui all’art. 55, comma 1, D.Lgs. 30 luglio
1999, n. 300.
Art. 1
È istituito il Ministero delle comunicazioni dal
quale dipenderanno gli uffici ed i servizi ora dipendenti dal
Ministero delle poste e dei telegrafi, dal Commissariato della marina
mercantile e dalla Amministrazione delle ferrovie dello Stato.
Art.
2
Il Ministero delle poste e dei telegrafi e il Commissariato della
marina mercantile sono soppressi.
Art. 3
Sono abrogati gli artt. 4, 5,
6 e 9 della legge 7 luglio 1907, n. 429, e il R.decreto 31 dicembre
1922, n. 1681.
Il Commissario straordinario per l’amministrazione
delle Ferrovie dello Stato cessa dalle sue funzioni.
Art. 4
Con altro
Nostro decreto sarà provveduto all’ordinamento degli uffici e dei
servizi centrali che costituiranno il Ministero delle comunicazioni.
Frattanto il servizio delle nuove costruzioni ferroviarie passa
temporaneamente alla dipendenza del Ministero dei lavori pubblici. Le
altre funzioni già spettanti al
Commissario straordinario per
l’amministrazione delle Ferrovie dello Stato sono deferite nel
frattempo al Ministero delle comunicazioni.
Art. 5
Il presente decreto
entrerà in vigore nel giorno della sua pubblicazione nella Gazzetta
Ufficiale del Regno e sarà presentato al Parlamento per la sua
conversione in legge.

Architetto.info