Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Integrazione della Legge 9 gennaio 1951, n.204, sulle onoranze ai Cadu...

Integrazione della Legge 9 gennaio 1951, n.204, sulle onoranze ai Caduti in guerra.

LEGGE 2 MARZO 1985, n. 60
Preambolo
La Camera dei deputati ed il
Senato della Repubblica hanno approvato; Il Presidente della
Repubblica: Promulga la seguente legge:
Art. 1. All’art. 2 della
legge 9 gennaio 1951, n. 204, è aggiunto il seguente alinea:
<<f) dei militari, dei militarizzati e dei civili italiani
deceduti in conseguenza di eventi di guerra nelle ex colonie italiane
dell’Africa, del Dodecaneso e nella guerra di Spagna>>.
Art. 2.
Il primo comma dell’art. 7 della legge 9 gennaio 1951, n. 204, è
sostituito dal seguente: <<I sepolcreti di guerra (cimiteri,
ossari, sacrari), definitivamente sistemati nel territorio nazionale,
fanno parte, con le loro dipendenze, del patrimonio dello Stato. Essi,
previa iscrizione negli inventari tenuti dall’amministrazione
finanziaria, sono dati in consegna, ove possibile, a cura del
Commissariato generale mediante stipula di regolari atti, ai comuni
nel cui territorio si trovano, con l’obbligo di mantenerli e
custodirli in perpetuo>>.
Art. 3. Fra i servizi affidati dalle
vigenti norme al Commissariato generale per le onoranze ai caduti in
guerra rientrano: la conservazione delle zone monumentali di guerra,
la raccolta di documentazioni e cimeli, la diffusione di notizie sui
caduti e sulle vicende belliche, l’organizzazione delle visite e
dell’assistenza religiosa ai sepolcreti di guerra. Nelle spese che
gravano sui fondi stanziati nel capitolo dello stato di previsione
della spesa del Ministero della difesa di cui all’art. 10 della legge
9 gennaio 1951, n. 204, devono intendersi comprese tutte quelle
connesse con le attività istituzionali e funzionali e con
l’espletamento dei servizi e dei compiti attribuiti al Commissariato
generale per le onoranze ai caduti in guerra.

Architetto.info