Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Approvazione dei modelli dei certificati di riconoscimento dei requisi...

Approvazione dei modelli dei certificati di riconoscimento dei requisiti tecnico-professionali delle imprese e del responsabile tecnico ai fini della sicurezza degli impianti.

Decreto 11 Giugno 1992

Ministero Dell’industria, Commercio E
Artigianato
Approvazione dei modelli dei certificati di riconoscimento
dei requisiti tecnico-professionali delle imprese e del responsabile
tecnico ai fini della sicurezza degli impianti.
Art. 1. CERTIFICATO DI
RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI TECNICO-PROFESSIONALI A FAVORE DELLE
IMPRESE
1. E’ approvato il modello, allegato A al presente decreto,
per l’attestazione del possesso dei requisiti tecnico professionali
per l’esercizio di una o più delle attività di cui all’art. 1 della
legge 5-3-1990, n. 46, sia in capo alle imprese artigiane che alle
altre imprese singole o associate.
2. Il certificato di riconoscimento
dei requisiti tecnico-professionali di cui all’art. 3 del decreto del
Presidente della Repubblica 6-12-1991, n. 447, a tutti gli effetti di
legge, è costituito dal modello di cui al primo comma, debitamente
compilato in ogni sua parte, inserito senza soluzione di continuità
nel corpo dei certificati anagrafici, prima della firma del
funzionario responsabile e della data del rilascio, attualmente in uso
da parte delle camere di commercio, industria, artigianato e
agricoltura e delle commissioni provinciali per l’artigianato.
Art. 2.
CERTIFICATO DI RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI TECNICO-PROFESSIONALI A
FAVORE DEL RESPONSABILE TECNICO
1. E’ approvato il modello, allegato B
al presente decreto, per il rilascio del certificato di riconoscimento
dei requisiti tecnico-professionali per l’esercizio di una o più delle
attività di cui all’art. 1 della legge 5-3-1990, n. 46, in capo al
responsabile tecnico di cui al secondo comma dell’art. 2 della
predetta legge o in capo ad altri soggetti riconosciuti idonei a
seguito degli accertamenti di cui all’art. 4 della stessa
legge.
ALLEGATO A
Si certifica altresì
Che l’impresa ai sensi
dell’art.4, comma 2, della legge 5 marzo 1990 n. 46, recante norme per
la sicurezza degli impianti è abilitata salvo le imitazioni più sotto
specificate, all’installazione, alla trasformazione, all’ampliamento e
alla manutenzione degli impianti di cui all’art. 1 della legge n.
46/1990, come segue:
1)
lettera…………………………………………………..
“per
gli impianti……………………………………………..
ai
sensi dell’art. (4 o 5); limitatamente a …………………….
2)
lettera……………………………………………………
“per
gli
impianti……………………………………………..
…………………………………………………………….
…………………………………………………………….
ai
sensi dell’art. (4 o 5); limitatamente a
…………………….
…………………………………………………………….
…………………………………………………………….
3)
lettera……………………………………………………
“per
gli
impianti……………………………………………..
…………………………………………………………….
…………………………………………………………….
ai
sensi dell’art. (4 o 5); limitatamente a
…………………….
…………………………………………………………….
…………………………………………………………….
Responsabili
tecnici…………………………………………
A) Cognome e
nome…………………………………………
Nato il
………………………………..a…………………….
Residente
……………………………………….prov……….
Via,
viale, piazza
ecc………………………………………….
……………………………………………………………….
n……………………c.a.p……………………………………
codice
fiscale n.
………………………………………………
posizione………………………………………………………
nell’impresa……………………………………………………
per
l’esercizio di tutte le attività/ovvero delle attività di cui al
n……
e al n.
………………………………………………………….
ecc……………………………………………………………..
limitatamente……………………………………………………
B)
Cognome e nome…………………………………………
Nato il
………………………………..a…………………….
Residente
……………………………………….prov……….
Via,
viale, piazza
ecc………………………………………….
……………………………………………………………….
n……………………c.a.p……………………………………
codice
fiscale n.
………………………………………………
posizione………………………………………………………
nell’impresa……………………………………………………
per
l’esercizio di tutte le attività/ovvero delle attività di cui al
n……
e al n.
………………………………………………………….
ecc……………………………………………………………..
limitatamente……………………………………………………
ALLEGATO
B
Ai sensi dell’art.4, comma 2, della legge 5 marzo 1990 n. 46,
recante norme per la sicurezza degli impianti e dell’art. 3, comma 2,
del regolamento di attuazione approvato con decreto del Presidente
della Repubblica 6 dicembre 1991, n. 447.
Si certifica
Quanto segue
con riferimento alla persona sottoindicata
Il sig.
…………………………………………………………
Nato
il
………………………………..a……………………..
codice
fiscale n.
………………………………………………
Residente
……………………………………………………..
prov……………………………………………………………
in
via, viale, piazza
ecc………………………………………….
n……………………c.a.p……………………………………..
con
riferimento a quanto previsto dall’art. 1 della legge 5 marzo 1990 n.
46, è stato riconosciuto idoneo all’esercizio delle seguenti
attività:
1)lettera…………………………………………………………..
“per
gli
impianti……………………………………………………
……………………………………………………………………
……………………………………………………………………
limitatamente
a
……………………………………………………
……………………………………………………………………
……………………………………………………………………
in
data
…………………………………………………………….
dalla
commissione…………………………………………………

di………………………………………………………………….
2)lettera…………………………………………………………..
“per
gli
impianti……………………………………………………
……………………………………………………………………
……………………………………………………………………
limitatamente
a
……………………………………………………
……………………………………………………………………
……………………………………………………………………
in
data
……………………………………………………………
dalla
commissione………………………………………………….
di………………………………………………………………….
3)lettera…………………………………………………………..
“per
gli
impianti……………………………………………………
……………………………………………………………………
……………………………………………………………………
limitatamente
a
……………………………………………………
……………………………………………………………………
…………………………………………………………………..
in
data
……………………………………………………………
dalla
commissione…………………………………………………
di…………………………………………………………………

Architetto.info