Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

DECRETO-LEGGE 26 ottobre 2001, n.390: Proroga dell'efficacia dei decre...

DECRETO-LEGGE 26 ottobre 2001, n.390: Proroga dell'efficacia dei decreti di occupazione d'urgenza delle aree destinate al programma di ricostruzione di cui al titolo VIII della legge 14 maggio 1981, n. 219. (GU n. 252 del 29-10-2001)

DECRETO-LEGGE 26 ottobre 2001, n.390

Proroga dell’efficacia dei decreti di occupazione d’urgenza delle
aree destinate al programma di ricostruzione di cui al titolo VIII
della legge 14 maggio 1981, n. 219.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
Visto il titolo VIII della legge 14 maggio 1981, n. 219, e
successive modificazioni;
Visto il decreto legislativo 20 settembre 1999, n. 354, recante
disposizioni per la definitiva chiusura del programma di
ricostruzione di cui al predetto titolo VIII;
Visto in particolare l’articolo 9, comma 2, del citato decreto
legislativo 20 settembre 1999, n. 354;
Ritenuta la straordinaria necessita’ ed urgenza di adottare misure
intese a non vanificare l’efficacia dei provvedimenti adottati per
assicurare la disponibilita’ delle aree su cui insistono interventi
giunti alla fase conclusiva;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 26 ottobre 2001;
Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e del
Ministro delle infrastrutture e dei trasporti;

E m a n a
il seguente decreto-legge:
Art. 1.
1. I termini di efficacia dei decreti di occupazione d’urgenza
emanati per la realizzazione degli interventi di cui al titolo VIII
della legge 14 maggio 1981, n. 219, protratti di due anni ai sensi
dell’articolo 9, comma 2, del decreto legislativo 20 settembre 1999,
n. 354, sono ulteriormente prorogati di un anno con scadenza
improrogabile al 30 ottobre 2002.

Art. 2.
1. Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso della sua
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e
sara’ presentato alla Camere per la conversione in legge.
Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara’ inserito
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.
Dato a Roma, addi’ 26 ottobre 2001
CIAMPI
Berlusconi, Presidente del Consiglio
dei Ministri
Lunardi, Ministro delle infrastrutture
e dei trasporti
Visto, il Guardasigilli: Castelli

Architetto.info