Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Sospensione dei termini e dei versamenti tributari a favore dei sogget...

Sospensione dei termini e dei versamenti tributari a favore dei soggetti colpiti dagli eventi verificatisi a seguito dell'emergenza causata dall'encefalopatia spongiforme bovina (BSE).

MINISTERO DELLE FINANZE
DECRETO 14 marzo 2001
Sospensione dei termini
e dei versamenti tributari a favore dei soggetti colpiti dagli eventi
verificatisi a
seguito dell’emergenza causata dall’encefalopatia
spongiforme bovina (BSE).
IL MINISTRO DELLE FINANZE
Visto l’art. 9,
comma 2, della legge 27 luglio 2000, n. 212, che attribuisce al
Ministro delle finanze, sentito il
Ministro del tesoro, del bilancio e
della programmazione economica, il potere di sospendere o differire
con
proprio decreto, il termine per l’adempimento degli obblighi
tributari a favore dei contribuenti interessati da
eventi eccezionali
ed imprevedibili;
Visto il decreto-legge 14 febbraio 2001, n. 8,
concernente ulteriori interventi per fronteggiare
l’emergenza
derivante dall’encefalopatia spongiforme bovina;
Visto
l’art. 2, comma 1, del predetto decreto-legge, che demanda ad un
successivo decreto del Ministro delle
finanze, adottato ai sensi
dell’art. 9, comma 2, della legge 27 luglio 2000, n. 212, la
sospensione o il
differimento dei termini relativi agli adempimenti ed
ai versamenti tributari a favore degli allevatori di bovini,
delle
aziende di macellazione e degli esercenti attivita’ di commercio
all’ingrosso e al dettaglio di carni, colpiti
dagli eventi
verificatisi a seguito dell’emergenza causata dall’encefalopatia
spongiforme bovina (BSE);
Ritenute sussistenti le condizioni per
sospendere, a favore dei soggetti danneggiati dall’emergenza
causata
dall’encefalopatia spongiforme bovina, i termini relativi ai
versamenti diretti dei tributi;
Sentito il Ministro del tesoro, del
bilancio e della programmazione economica;
Decreta:
Art. 1.
1. Nei
confronti degli allevatori di bovini, delle aziende di macellazione e
degli esercenti attivita’ di commercio
all’ingrosso e al dettaglio di
carni bovine in via esclusiva o prevalente, indicati nell’art. 2,
comma 1, del
decreto-legge 14 febbraio 2001, n. 8, sono sospesi per
sei mesi, a decorrere dal 15 febbraio 2001, i termini
relativi ai
versamenti diretti dei tributi. Non si fa luogo al rimborso di quanto
gia’ versato.
2. La sospensione di cui al comma 1, si applica anche ai
versamenti delle ritenute alla fonte da operare a
titolo di acconto
dai predetti soggetti in qualita’ di sostituti d’imposta, ai sensi
degli articoli 23, 24, 25, 25-bis e
28, comma 1, del decreto del
Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600.
Art. 2.
1. Con
decreto del Ministro delle finanze sono stabilite le modalita’ di
ripresa della riscossione delle somme
sospese, anche mediante
rateizzazione.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 14 marzo 2001
Il Ministro:
Del Turco

Architetto.info