Architetto.info - Architetto.info | Architetto.info

Dichiarazioni di raccolta uve e produzione vino....

Dichiarazioni di raccolta uve e produzione vino.

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI
DECRETO 16 ottobre
2001
Dichiarazioni di raccolta uve e produzione vino
IL MINISTRO
DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI
VISTO il regolamento (CE) n.
1282/2001 della Commissione recante modalità di applicazione del
regolamento (CE) n. 1493/99 per quanto riguarda le informazioni per la
conoscenza dei prodotti ed il controllo del mercato nel settore
vitivinicolo;
VISTO il decreto legislativo n. 165 del 27 maggio 1999,
con il quale è stata istituita l’Agenzia per le erogazioni in
agricoltura (AGEA), successivamente modificato con il Decreto
Legislativo 15 giugno 2000 n. 188;
VISTO il Decreto Legislativo n. 260
del 10 agosto 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 221 del 21
settembre 2000, recante le disposizioni sanzionatorie in applicazione
del regolamento (CE) n. 1493/99, relativo all’organizzazione comune
del mercato vitivinicolo;
VISTO il decreto ministeriale 1° agosto 1995
pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 19 agosto 1995 supplemento
ordinario n. 103 alla Gazzetta Ufficiale n. 193 del 19 agosto 1995,
concernente l’adozione dei nuovi “modelli di dichiarazioni di raccolta
delle uve e produzione vino”;
VISTO il Decreto Ministeriale 23 ottobre
1995, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n.
260 del 7 novembre 1995 e il Decreto Ministeriale 6 agosto 1997
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 198
del 26 agosto 1997 contenente le disposizioni integrative al citato
Decreto Ministeriale 1 agosto 1995;
VISTO il decreto ministeriale del
19 dicembre 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 122 del 20
maggio 2001, contenente modalità di applicazione del “divieto di
vinificazione delle uve da mensa e le modalità applicative per la
vinificazione delle uve di cui all’art. 28 del regolamento CE n.
1493/99 del Consiglio”;
VISTO il Decreto Ministeriale 26 luglio 2000,
pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 220 del 20 settembre 2000 che
stabilisce talune modalità per la presentazione della dichiarazione
delle superfici vitate;
VISTO il Decreto Ministeriale 27 marzo 2001,
pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 84 del 10 aprile 2001,
concernente le modalità per l’aggiornamento dello schedario
viticolo e successive modificazioni;
CONSIDERATO opportuno avvalersi
della facoltà prevista dall’art. 10 del citato regolamento CE n.
1282/2001, che consente agli Stati membri di adottare sistemi
dichiarativi contenenti informazioni più complete e categorie più
ampie di soggetti obbligati;
CONSIDERATA la necessità di tener conto
delle disposizioni citate relative alle dichiarazioni delle superfici
vitate, al fine di facilitare le operazioni di verifica;
RITENUTA
l’opportunità di sostituire gli allegati al citato decreto
ministeriale del 1° agosto 1995;

D E C R E T A

Articolo 1
I
modelli per la presentazione delle dichiarazioni di raccolta delle uve
e produzione vinicola, allegati al decreto ministeriale del 1° agosto
1995, sono modificati a decorrere dalla campagna 2001/2002 dal modello
e dagli allegati annessi al presente decreto.
Le avvertenze generali e
le istruzioni contenute nel Decreto Ministeriale 1 agosto 1995, nel
D.M. 23 ottobre 1995 e nel D.M. 6 agosto 1997 sono completate da
quelle allegate al presente decreto.
Il presente decreto verrà
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale ed entrerà in vigore il giorno
dopo la sua pubblicazione.

Roma, 16 ottobre 2001

Il Ministro:
Alemanno

Registrato alla Corte dei conti il 31 ottobre 2001 Ufficio
di controllo sui Ministeri delle attivita’ produttive, registro n. 2
Politiche agricole e forestali, foglio n. 211

Architetto.info