Abruzzo Delibera G.R. 12 luglio 2016, n. 468 (impianti di depurazione, acque reflue) | Architetto.info

Abruzzo Delibera G.R. 12 luglio 2016, n. 468 (impianti di depurazione, acque reflue)

Legge regionale 3 Novembre 2015, n. 36, art. 6 - Disciplina dell'autorizzazione provvisoria degli scarichi di acque reflue urbane in attuazione dell'art. 124 comma 6 del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i. (B.U.R. 7 settembre 2016, n. 35)

(Omissis)
Delibera
1. di approvare, il documento allegato al presente atto, a costituirne parte integrante e sostanziale contenente la “Disciplina delle fasi di autorizzazione provvisoria degli scarichi degli impianti di depurazione delle acque reflue urbane, per il tempo necessario allo svolgimento degli interventi, sugli impianti ed infrastrutture ad essi connesse, finalizzati all’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea, ovvero al potenziamento funzionale, alla ristrutturazione o alla dismissione degli stessi”;
2. di stabilire che il presente provvedimento non comporta oneri finanziari a carico del Bilancio Regionale;
3. di disporre la pubblicazione sul BURAT e sul sito internet della Regione del presente atto.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Abruzzo Delibera G.R. 12 luglio 2016, n. 468 (impianti di depurazione, acque reflue)

Architetto.info