Aiuto comunitario alla produzione di sementi certificate di talune specie per la campagna di commercializzazione 2000/2001 | Architetto.info

Aiuto comunitario alla produzione di sementi certificate di talune specie per la campagna di commercializzazione 2000/2001

Aiuto comunitario alla produzione di sementi certificate di talune specie per la campagna di commercializzazione 2000/2001 e 2001/2002 - disposizioni applicative - regolamento CE n. 2358/71.

Assessorati all’agricoltura delle regioni e delle provincie
autonome
All’Azienda di Stato per gli interventi nel mercato agricolo –
A.I.M.A. – Div. XII
All’Ente nazionale Risi
Alla Confederazione nazionale dei coltivatori diretti
Alla Confederazione italiana produttori agricoli
Alla Confederazione generale dell’agricoltura italiana
Alla Confederazione italiana agricoltori
Alla Confederazione cooperative italiane
Alla Lega nazionale delle cooperative e mutue
All’Associazione generale cooperative agricole
All’Unione nazionale cooperative italiane
All’Ente nazionale sementi elette
All’Istituto sperimentale per la cerealicoltura
All’Istituto sperimentale per le colture foraggere
All’Unione nazionale delle ACLI
Consorzio coop. agricole
All’Assoseme – Associazione italiana costitutori
All’A.I.S. – Associazione italiana sementi
All’As.Se.Me. – Associazione sementieri mediterranei
All’Ispettorato centrale repressione frodi
e, per conoscenza:
Alla rappresentanza italiana presso le Comunita’ europee
Commission Europe’enne Direction Generale VI-E-3
Ai commissari di Governo presso le regioni
Alla Direzione delle politiche comunitarie ed internazionali
Si fa seguito alla circolare n. protocollo 31801 del 4 aprile 2000,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 167 del
19 luglio 2000, relativa all’aiuto comunitario alla produzione di
sementi certificate di talune specie per la campagna di
commercializzazione 2000/2001 e 2001/2002, con la quale il termine
di presentazione di contratti di moltiplicazione e delle denunce di
diretta moltiplicazione e’ stato fissato alla data del 10 giugno
2000, nonche’ alla circolare n. 6 protocollo 427/SM del 10 luglio
2000, in corso di registrazione alla Corte dei conti, con la quale
il termine di presentazione delle predette domande e’ stato
prorogato alla data del 31 luglio 2000.
Considerato che il software predisposto, dall’Azienda di Stato per
gli interventi nel mercato agricolo – A.I.M.A. – per la
compilazione dei contratti di moltiplicazione e delle denunce di
diretta moltiplicazione e’ risultato disponibile, per gli operatori
del settore, in data 26 luglio 2000 ed al fine di consentire agli
operatori un adeguato termine, per la presentazione degli stessi
viene prorogata al 15 settembre 2000.
Si fa presente altresi’ che anche le organizzazioni professionali
hanno la facolta’ di assistere il diretto moltiplicatore nella
compilazione dei moduli relativi alla domanda di aiuto.
Pertanto l’A.I.M.A. dovra’ inviare gli appositi moduli con il
relativo software di compilazione anche alle suddette
organizzazioni professionali agricole.
Roma, 29 luglio 2000
Il Ministro: Pecoraro Scanio
Registrato alla Corte dei conti il 28 settembre 2000
Registro n. 2 Politiche agricole e forestali, foglio n. 135

Aiuto comunitario alla produzione di sementi certificate di talune specie per la campagna di commercializzazione 2000/2001

Architetto.info