Approvazione del modello di denuncia annuale e del relativo foglio integrativo ai fini dell'imposta comunale per l'esercizio di imprese e di arti e professioni dovuta per il 1990 | Architetto.info

Approvazione del modello di denuncia annuale e del relativo foglio integrativo ai fini dell’imposta comunale per l’esercizio di imprese e di arti e professioni dovuta per il 1990

Approvazione del modello di denuncia annuale e del relativo foglio integrativo ai fini dell'imposta comunale per l'esercizio di imprese e di arti e professioni dovuta per il 1990 ed anni successivi.

dm 27/04/1990

TRIBUTI LOCALI
Decreto Ministeriale 27 aprile 1990 (in Gazz. Uff., 9 maggio, n.
106). – Approvazione del modello di denuncia annuale e del relativo
foglio integrativo ai fini dell’imposta comunale per l’esercizio di
imprese e di arti e professioni dovuta per il 1990 ed anni
successivi.

Il Ministro delle finanze, di concerto con il Ministro
dell’interno:
Visti gli articoli 1, 2 e 3 del decreto-legge 30 settembre 1989, n.
332, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 novembre 1989, n.
384, che hanno introdotto sostanziali innovazioni nella disciplina
dell’imposta comunale per l’esercizio di imprese e di arti e
professioni con effetto dall’anno 1990; Visto il decreto
interministeriale 31 maggio 1989, con il quale sono stati approvati i
modelli di denuncia annuale e di foglio aggiuntivo relativi a detta
imposta; Visto il comma 3 dell’art. 3 del decreto-legge 2 marzo 1989,
n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 1989, n.
144, come sostituito dal menzionato decreto-legge n. 332 del 1989, il
quale prevede che con decreti del Ministro delle finanze, di concerto
con il Ministro dell’interno, sentita l’Associazione nazionale dei
comuni italiani, da pubblicare nella Gazzetta Ufficiale , è approvato
il modello della denuncia e sono determinati i dati e gli elementi
che essa deve contenere, i documenti che devono essere allegati,
nonchè le modalità di presentazione; Considerato che occorre
approvare un nuovo modello di denuncia annuale, in sostituzione di
quelli approvati con il citato decreto interministeriale,
relativamente all’imposta comunale per l’esercizio di imprese e di
arti e professioni dovuta per l’anno 1990 e successivi; Ravvisata
l’opportunità di consentire l’impiego di stampati meccanografici;
Sentita l’Associazione nazionale dei comuni italiani;
Decreta:

Art. 1. Sono approvati l’annesso modello di denuncia annuale
relativa all’imposta comunale per l’esercizio di imprese e di arti e
professioni dovuta per l’anno 1990 e successivi, nonchè l’annesso
modello di foglio integrativo, in sostituzione dei modelli approvati
con il decreto interministeriale del 31 maggio 1989.

Art. 2. Le denuncie per l’anno 1990 e successivi devono essere
redatte su stampati conformi ai modelli di cui all’art. 1.

Art. 3. Il modello di denuncia è formato da un foglio unico, largo
cm 40 e alto cm 29, il quale, piegato, si compone di quattro
facciate. La prima facciata esterna è riservata all’indicazione,
oltre che dell’anno per il quale è presentata la denuncia e del
comune destinatario della stessa, dei dati identificativi del
soggetto denunciante; la seconda e terza facciata interne sono
predisposte congiuntamente per la specificazione degli elementi che
conducono alla quantificazione del debito di imposta, oltre che per
l’indicazione di altri dati; la quarta facciata esterna è in bianco.
Il modello di foglio integrativo, largo cm 29 e alto cm 20, si
sviluppa su una sola facciata.

Art. 4. é consentito l’impiego di stampati meccanografici per la
compilazione della denuncia, previa specifica autorizzazione del
Ministero delle finanze, purchè sia assicurata la conformità
strutturale con i modelli di cui all’art. 1 anche per quanto riguarda
la sequenza e l’intestazione dei dati richiesti.

Art. 5. La presentazione della denuncia di cui all’art. 1 deve
essere effettuata mediante consegna diretta al comune competente, il
quale anche se non richiesto deve rilasciare ricevuta, ovvero tramite
spedizione in busta, a mezzo di raccomandata postale senza ricevuta
di ritorno, indirizzata all’ufficio tributi del comune competente; in
quest’ultimo caso, la denuncia si considera presentata nel giorno in
cui è consegnata all’ufficio postale.

Approvazione del modello di denuncia annuale e del relativo foglio integrativo ai fini dell’imposta comunale per l’esercizio di imprese e di arti e professioni dovuta per il 1990

Architetto.info