AVVISO DI RETTIFICA: Comunicato relativo al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 379, recante: 'Disposizioni regolamentari in materia edilizia (Testo C)'. (Decreto pubblicato nel supplemento ordinario n. 239/L alla Gazzetta Ufficiale - serie generale | Architetto.info

AVVISO DI RETTIFICA: Comunicato relativo al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 379, recante: ‘Disposizioni regolamentari in materia edilizia (Testo C)’. (Decreto pubblicato nel supplemento ordinario n. 239/L alla Gazzetta Ufficiale – serie generale

AVVISO DI RETTIFICA: Comunicato relativo al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 379, recante: 'Disposizioni regolamentari in materia edilizia (Testo C)'. (Decreto pubblicato nel supplemento ordinario n. 239/L alla Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 245 del 20 ottobre 2001). (GU n. 264 del 13-11-2001)

AVVISO DI RETTIFICA

Comunicato relativo al decreto del Presidente della Repubblica 6
giugno 2001, n. 379, recante: “Disposizioni regolamentari in materia
edilizia (Testo C)”. (Decreto pubblicato nel supplemento ordinario n.
239/L alla Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 245 del 20
ottobre 2001).

Nel decreto citato in epigrafe, pubblicato nel sopraindicato
supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale, sono apportate le
seguenti correzioni:
alla pag. 43, prima colonna, articolo 5, comma 1, al quarto
rigo, dove e’ scritto: “… ai sensi del Capo V del decreto
legislativo 18 agosto 2000, n. 267 …”, leggasi: “… ai sensi del
Capo V, titolo II del decreto legislativo 18 agosto 2000, n.
267 …”;
alla pag. 47, prima colonna, articolo 25, comma 4, al terzo
rigo, dove e’ scritto: “… di cui all’articolo 4, comma 3, lettera
a).”, leggasi: “di cui all’articolo 5, comma 3, lettera a).”;
alla pag. 50, prima colonna, dopo l’articolo 92, dove e’
scritto: “Sezione III VIGILANZA SULLE COSTRUZIONI IN ZONE SISMICHE”,
leggasi: “Sezione II VIGILANZA SULLE COSTRUZIONI IN ZONE SISMICHE”;
alla pag. 50, seconda colonna, articolo 100, nella rubrica,
dove e’ scritto: “Competenza del presidente della giunta regionale”,
leggasi: “Competenza della Regione”;
alla pag. 51, seconda colonna, articolo 125, comma 3, al primo
periodo, secondo rigo, dove e’ scritto: “… stabilite con proprio
decreto dal Ministro dell’industria, del commercio e
dell’artigianato.”, leggasi: “… stabilite con proprio decreto dal
Ministro delle attivita’ produttive.”;
alla fine del secondo periodo, dove e’ scritto: “… di cui
all’articolo 132.”, leggasi: “… di cui all’articolo 131.”;
l’articolo 136, riportato alla pagina 52, prima e seconda
colonna, nel seguente modo: “Art. 136 [(L, commi 1 e 2, lettere a),
b), c), d), e), f), g), h), i), l) – R comma 2, lettera m).]
Abrogazioni
1. –
2. Ai sensi dell’articolo 7 della legge 8 marzo 1999, n. 50,
dalla data di entrata in vigore del presente testo unico sono
altresi’ abrogate le seguenti disposizioni:
regio decreto 27 luglio 1934, n. 1265, limitatamente agli
articoli 220 e 221, comma 2;
legge 17 agosto 1942, n. 1150, limitatamente agli articoli 26,
27, 33, 41-ter, 41-quater, 41-quinquies, ad esclusione dei commi 6, 8
e 9;
legge 28 gennaio 1977, n. 10, limitatamente agli articoli 1, 3,
4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 16;
legge 3 gennaio 1978, n. 1, limitatamente all’articolo 1, commi
4 e 5, come sostituiti dall’articolo 4, legge 18 novembre 1998, n.
415;
decreto-legge 23 gennaio 1982, n. 9, convertito, con
modificazioni, dalla legge 25 marzo 1982, n. 94, limitatamente
all’articolo 7;
legge 28 febbraio 1985, n. 47, limitatamente agli articoli 3,
4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22,
25, comma 4, 26, 27, 45, 46, 47, 48, 52, comma 1;
legge 17 febbraio 1992, n. 179, limitatamente all’articolo 23,
comma 6;
decreto-legge 5 ottobre 1993, n. 398, articolo 4, convertito,
con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 1993, n. 493, come
modificato dall’articolo 2, comma 60, della legge 23 dicembre 1996,
n. 662, nel testo risultante dalle modifiche introdotte
dall’articolo 10 del decreto-legge 31 dicembre 1996, n. 669;
decreto-legge 25 marzo 1997, n. 67, articolo 11, convertito, con
modifiche, dalla legge 23 maggio 1997, n. 135;
legge 23 dicembre 1996, n. 662, limitatamente all’articolo 2,
commi 50 e 56;
legge 23 dicembre 1998, n. 448, limitatamente al comma 2
dell’articolo 61;
m) decreto del Presidente della Repubblica 22 aprile 1994, n.
425.”,
e’ da intendersi pubblicato, correttamente, come segue:
“Art. 136 [(L, commi 1 e 2, lettere a), b), c), d), e), f), g),
h), i), l) – R comma 2, lettera m)]
Abrogazioni
1. –
2. m) Decreto del Presidente della Repubblica 22 aprile 1994, n.
425.”.

AVVISO DI RETTIFICA: Comunicato relativo al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 379, recante: ‘Disposizioni regolamentari in materia edilizia (Testo C)’. (Decreto pubblicato nel supplemento ordinario n. 239/L alla Gazzetta Ufficiale – serie generale

Architetto.info