Chiarimenti sulle procedure di cui alla circolare ISPESL n. 26/95 (np. 2353 | Architetto.info

Chiarimenti sulle procedure di cui alla circolare ISPESL n. 26/95 (np. 2353

Chiarimenti sulle procedure di cui alla circolare ISPESL n. 26/95 (np. 2353 - 11/2/95).

In relazione alla entrata in vigore della nuova Raccolta “S” – Rev.
‘95, di cui al D.M. 190/98, su parere favorevole del DGSPC –
Ispettorato Tecnico del Ministero dell’Industria, Commercio ed
Artigianato, si precisa che i Dipartimenti Periferici, qualora
ricorrano documentate carenze di personale ed a seguito di
specifica preventiva autorizzazione richiesta a questa Sede
centrale – Dipartimento Omologazione e Certificazione, possono al
fine di rispondere tempestivamente alle necessità dell’utenza
seguire la procedura prevista nella circolare in oggetto,
avvalendosi degli Organismi Specializzati autorizzati dall’ISPESL
per la qualifica dei saldatori.
IL DIRETTORE DELL’ISTITUTO
(Dr. Antonio MOCCALDI)

Chiarimenti sulle procedure di cui alla circolare ISPESL n. 26/95 (np. 2353

Architetto.info