COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 23 marzo 2012 | Architetto.info

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 23 marzo 2012

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 23 marzo 2012 - Assegnazione di 300 milioni di euro ad ANAS S.p.A. Annualita' 2012 a carico del Fondo Infrastrutture ferroviarie, stradali e relativo a opere di interesse strategico. (Deliberazione n. 32/2012). (12A06374) - (GU n. 133 del 9-6-2012 )

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

DELIBERAZIONE 23 marzo 2012

Assegnazione di 300 milioni di euro ad ANAS S.p.A. Annualita’ 2012 a
carico del Fondo Infrastrutture ferroviarie, stradali e relativo a
opere di interesse strategico. (Deliberazione n. 32/2012). (12A06374)

IL COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

Visto il decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con
modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, che all’articolo
32, comma 1, e s.m.i., che istituisce nello stato di previsione del
Ministero delle infrastrutture e dei trasporti il “Fondo
infrastrutture ferroviarie, stradali e relativo a opere di interesse
strategico”, con una dotazione di 930 milioni per l’anno 2012 e 1.000
milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2013 al 2016 e che
stabilisce che le risorse del Fondo sono assegnate dal CIPE, su
proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di
concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, e sono
destinate prioritariamente tra l’altro ai Contratti di programma con
ANAS S.p.A.;
Visto il decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con
modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, e recante
“Disposizioni urgenti per la crescita, l’equita’ e il consolidamento
dei conti pubblici”, che all’articolo 41, comma 4, come modificato
dall’articolo 22, comma 1, del decreto legge 9 febbraio 2012, n. 5,
prevede che le delibere assunte da questo Comitato relativamente ai
progetti e ai programmi d’intervento pubblico siano formalizzate e
trasmesse al Presidente del Consiglio dei Ministri per la firma entro
trenta giorni decorrenti dalla seduta in cui le delibere stesse
vengono assunte;
Vista la delibera 5 maggio 2011, n. 13 (G.U. n. 254/2011), il cui
contenuto si intende qui integralmente richiamato, con la quale
questo Comitato ha espresso parere favorevole in merito allo schema
di Contratto di programma tra Ministero delle infrastrutture e ANAS
S.p.A. relativo all’anno 2011;
Vista la delibera 6 dicembre 2011, n. 84 (G.U. n. 51/2012), con la
quale questo Comitato ha assegnato a favore di ANAS S.p.A., per il
finanziamento dei Contratti di programma 2010 e 2011, 598 milioni di
euro, da imputare a carico delle risorse di cui all’articolo 32,
comma 1, del citato decreto legge n. 98/2011, e ha preso atto della
esigenza di destinare in via programmatica 300 milioni di euro alla
stessa ANAS S.p.A., allo scopo di garantire la continuita’ degli
interventi di manutenzione per l’anno 2012;
Viste le note 16 marzo 2012, n. 11007, e 21 marzo 2012, n. 11306
con le quali il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha
chiesto l’iscrizione all’ordine del giorno della prima seduta utile
del Comitato di una assegnazione ad ANAS S.p.A. di 300 milioni di
euro, a valere sulle risorse di cui all’articolo 32, comma 1, del
decreto legge n. 98/2011, per il finanziamento del Contratto di
programma tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e
ANAS S.p.A., annualita’ 2012;
Tenuto conto dell’esame della proposta svolto ai sensi del vigente
regolamento di questo Comitato (articolo 3 della delibera 13 maggio
2010, n. 58);
Vista la nota 22 marzo 2012, n. 1229, predisposta congiuntamente
dal Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della
politica economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal
Ministero dell’economia e delle finanze e posta a base dell’odierna
seduta del Comitato, contenente le valutazioni e le prescrizioni da
riportare nella presente delibera;
Su proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti;
Acquisita in seduta l’intesa del Ministro dell’economia delle
finanze;
Prende atto delle risultanze dell’istruttoria svolta dal Ministero
delle infrastrutture e dei trasporti, e in particolare:
– che, al fine di evitare il fermo dei lavori, e’ urgente rendere
disponibili le somme occorrenti al finanziamento degli interventi di
maggiore urgenza da inserire nello schema di Contratto di programma
2012, la cui stipula e’ prevista a breve;
– che a tal fine il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
chiede a questo Comitato un’assegnazione di 300 milioni di euro a
valere sulle risorse di cui al citato articolo 32, comma 1, del
decreto legge n. 98/2011;

Delibera:

1. Per il finanziamento del Contratto di programma tra il Ministero
delle infrastrutture e dei trasporti e ANAS S.p.A., annualita’ 2012,
e’ disposta l’assegnazione, a favore di ANAS S.p.A., dell’importo di
300 milioni di euro, da imputare a carico delle risorse di cui
all’articolo 32, comma 1, del decreto legge n. 98/2011, secondo la
seguente articolazione temporale: 100 milioni per il 2012, 62 milioni
per il 2013, 40 milioni per il 2014, 50 milioni per il 2015, 48
milioni per il 2016.
2. L’efficacia della assegnazione di cui al punto 1 e’ subordinata
alla stipula del relativo Contratto di programma per l’annualita’
2012.
Invita il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti a
provvedere alla sollecita trasmissione a questo Comitato del
Contratto di programma tra Ministero delle infrastrutture e ANAS
S.p.A. relativo all’anno 2012.
Roma, 23 marzo 2012

Il Presidente: Monti

Il segretario: Barca

Registrato alla Corte dei conti il 25 maggio 2012
Ufficio di controllo sugli atti del Ministero dell’economia e delle
finanze, registro n. 5 Economia e finanze, foglio n. 117

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 23 marzo 2012

Architetto.info