COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA: DELIBERAZIONE 28 marzo 2002 | Architetto.info

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA: DELIBERAZIONE 28 marzo 2002

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA: DELIBERAZIONE 28 marzo 2002 Direttive per la modifica della composizione del NARS (Nucleo di consulenza per l'attuazione delle linee guida per la regolazione dei servizi di pubblica utilita). (Deliberazione n. 10/2002). (GU n. 114 del 17-5-2002)

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

DELIBERAZIONE 28 marzo 2002

Direttive per la modifica della composizione del NARS (Nucleo di
consulenza per l’attuazione delle linee guida per la regolazione dei
servizi di pubblica utilita). (Deliberazione n. 10/2002).

IL COMITATO INTERMINISTERIALE
PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA
Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, relativo alla
riforma dell’organizzazione del Governo;
Vista la delibera 24 aprile 1996 (Gazzetta Ufficiale n. 118/1996),
con la quale questo Comitato ha formulato le linee guida per la
regolazione dei servizi di pubblica utilita’;
Vista la delibera 8 maggio 1996 (Gazzetta Ufficiale n. 138/1996),
con la quale, ai sensi del punto 20 della delibera di cui sopra, e’
stato istituito presso la segreteria di questo Comitato il “Nucleo di
consulenza per l’attuazione delle linee guida per la regolazione dei
servizi di pubblica utilita’” qui di seguito denominato NARS;
Vista la delibera 9 luglio 1998, n. 63 (Gazzetta Ufficiale n.
199/1998), con la quale questo Comitato ha proceduto, ai sensi
dell’art. 1 del decreto legislativo 5 dicembre 1997, n. 430,
all’aggiornamento del regolamento interno di questo Comitato e alla
conferma del NARS nei compiti di proprio organo consultivo in materia
tariffaria;
Vista la delibera 5 agosto 1998, n. 81 (Gazzetta Ufficiale n.
221/1998), concernente il regolamento del NARS ed in particolare il
punto 2.2 relativo alla composizione del medesimo;
Vista la nota n. 39 del 24 gennaio 2002 del Comitato per la
vigilanza sull’uso delle risorse idriche e la nota n. 4122/U Gab del
4 marzo 2002 dell’ufficio della Presidenza del Consiglio dei Ministri
– Dipartimento della funzione pubblica, concernenti le richieste di
integrazione del NARS;
Considerato che la partecipazione del Comitato per la vigilanza
sull’uso delle risorse idriche possa consentire un piu’ efficiente
raccordo tra le disposizioni contenute nel regime transitorio ora
vigente e il sistema previsto dalla legge 5 gennaio 1994, n. 36, c.d.
“legge Galli”;
Considerato che la Presidenza del Consiglio dei Ministri –
Dipartimento della funzione pubblica, possa apportare un utile
contributo in sede NARS per la individuazione dei processi e delle
modalita’ ritenute piu’ idonee a conseguire gli obiettivi propri
dell’attivita’ amministrativa, anche in funzione di uno snellimento e
semplificazione delle procedure in essere nella regolazione dei
servizi di pubblica utilita’;
Ritenuto di procedere alla riorganizzazione ed integrazione della
struttura del NARS al fine di assicurare una piu’ vasta
partecipazione dei soggetti che, a titolo diverso, hanno funzioni di
regolazione nei servizi di pubblica utilita’;
Udita la relazione del Ministro dell’economia e delle finanze;
Delibera:
Il punto 2.2 della delibera 5 agosto 1998, n. 81 (Gazzetta
Ufficiale n. 221/1998), e’ cosi’ sostituito:
“Il Nucleo e’ inoltre composto da:
tre rappresentanti della Presidenza del Consiglio dei Ministri
di cui uno in rappresentanza del Ministro della funzione pubblica;
cinque rappresentanti del Ministero dell’economia e delle
finanze;
due rappresentanti del Ministero dell’ambiente;
due rappresentanti del Ministero delle comunicazioni;
due rappresentanti del Ministero delle attivita’ produttive;
quattro rappresentanti del Ministero delle infrastrutture e dei
trasporti;
due rappresentanti della Conferenza permanente per i rapporti
tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano;
due rappresentanti della Conferenza Stato-citta’ ed autonomie
locali;
un rappresentante dell’ISTAT;
un rappresentante dell’ISAE.
Il NARS, per le materie attinenti alle tariffe idriche, e’
integrato da un rappresentante del Comitato di vigilanza sull’uso
delle risorse idriche.
I membri del NARS sono nominati con decreto del Ministro
dell’economia e delle finanze su designazione dell’amministrazione od
organismo di cui assicurano la rappresentanza.
Per ogni membro effettivo, con le medesime procedure, e’ nominato
un membro supplente.”.
Roma, 28 marzo 2002
Il Presidente delegato: Tremonti

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA: DELIBERAZIONE 28 marzo 2002

Architetto.info