Comunicato riguardante l'aiuto comunitario alla produzione dell'olio di oliva. Campagna 2000/2001 | Architetto.info

Comunicato riguardante l’aiuto comunitario alla produzione dell’olio di oliva. Campagna 2000/2001

Comunicato riguardante l'aiuto comunitario alla produzione dell'olio di oliva. Campagna 2000/2001 - Adempimenti urgenti dei produttori olivicoli.

Con il presente comunicato si intende ulteriormente evidenziare ai
produttori, organismi associativi ed operatori interessati che
l’art. 10 del regolamento (CE) n. 2366/98 del 30 ottobre 1998
prevede adempimento innovativi finalizzati ad una maggiore
efficacia nel controllo della destinazione dell’olio prodotto e per
il quale viene chiesto l’aiuto.
A tale scopo, tutti i produttori di olio di oliva che nella
campagna 1999/2000 hanno ottenuto in restituzione dai frantoiani
una quantita’ di olio superiore a 200 litri e per il quale hanno
chiesto l’aiuto sono obbligati a trasmettere, anteriormente al 1o
dicembre 2000 e secondo le specifiche modalita’ indicate con la
circolare ministeriale n. 2 del 23 dicembre 1998, una dichiarazione
con la quale indicare le principali destinazioni di detto olio
(imprese di raffinazione, imprese di confezionamento, frantoiani,
organismi associativi, commercianti all’ingrosso) e le relative
quantita’, nonche’ le quantita’ da essi ancora detenute alla data
del 1o novembre 2000.
Tale dichiarazione dovra’ essere trasmessa dai produttori non
associati direttamente all’AGEA – via Palestro – 81 Roma – e dai
produttori associati alle rispettive organizzazioni di appartenenza
riconosciute, le quali a loro volta hanno l’obbligo di inviare
all’AGEA, anteriormente al 1o gennaio 2001, un elenco riepilogativo
contenente i nominativi dei produttori ed i quantitativi di olio
relativi ai principali destinatari e alle scorte esistenti alla
data del 1o novembre 2000.

Comunicato riguardante l’aiuto comunitario alla produzione dell’olio di oliva. Campagna 2000/2001

Architetto.info