MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI, DECRETO 12 dicembre 2013 (trasporti, sistemi di trasporto intelligenti) | Architetto.info

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI, DECRETO 12 dicembre 2013 (trasporti, sistemi di trasporto intelligenti)

DECRETO 12 dicembre 2013 - Modifica all'articolo 12 del decreto 1º febbraio 2013 in materia di diffusione dei sistemi di trasporto intelligenti (ITS) in Italia.

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
DECRETO 12 dicembre 2013
Modifica all’articolo 12 del decreto 1º febbraio 2013 in materia di
diffusione dei sistemi di trasporto intelligenti (ITS) in Italia.
(14A00437)
(GU n.24 del 30-1-2014)

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI

di concerto con

IL MINISTRO DELL’INTERNO

e

IL MINISTRO DELL’ISTRUZIONE,
DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

Vista la direttiva 2010/40/UE del Parlamento europeo e del
Consiglio del 7 luglio 2010, recante «Quadro generale per la
diffusione dei sistemi di trasporto intelligenti (ITS) nel settore
del trasporto stradale e nelle interfacce con altri modi di
trasporto»;
Visto l’art. 8 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179,
convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221,
con il quale e’ stato dato recepimento alla menzionata direttiva;
Visto il comma 9 del citato articolo, nel quale si stabilisce che
con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di
concerto con i Ministri competenti per materia, al fine di assicurare
la massima diffusione dei sistemi di trasporto intelligenti, vengono
adottate le direttive contenenti i requisiti per la diffusione, la
progettazione e la realizzazione dei sistemi di trasporto
intelligenti (ITS);
Vm il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di
concerto con il Ministro dell’interno e con il Ministro
dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca, del 1° febbraio
2013, recante l’individuazione di tali requisiti;
Visto, in particolare, l’art. 12 del menzionato decreto, nel quale
si individua la Presidenza del Consiglio dei ministri quale autorita’
competente per la comunicazione alla Commissione europea delle
informazioni sulle azioni nazionali previste in materia di ITS e per
l’adozione del Piano nazionale per lo sviluppo dei sistemi ITS;
Ravvisata la necessita’ di razionalizzare le procedure di cui al
menzionato articolo 12, anche al fine di rendere piu’ tempestive le
comunicazioni in parola;

Decreta:

Art. 1

1. All’art. 12 del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei
trasporti, di concerto con il Ministro dell’interno e con il Ministro
dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca, del 1° febbraio
2013, sono apportate le seguenti modifiche:
a) al comma 1, le parole «La Presidenza del Consiglio dei
Ministri» sono sostituite dalle parole «Il Ministero delle
infrastrutture e dei trasporti» ed e’ eliminato l’inciso «su proposta
del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti»;
b) al comma 2, le parole «la Presidenza del Consiglio dei
Ministri» sono sostituite dalle seguenti: «il Ministero delle
infrastrutture e dei trasporti».
Roma, 12 dicembre 2013

Il Ministro delle infrastrutture
e dei trasporti
Lupi

Il Ministro dell’interno
Alfano

Il Ministro dell’istruzione,
dell’universita’ e della ricerca
Carrozza

Registrato alla Corte dei conti il 7 gennaio 2014
Ufficio di controllo atti Ministero delle infrastrutture e dei
trasporti e del Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio
e del mare, registro n. 1, foglio n. 39

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI, DECRETO 12 dicembre 2013 (trasporti, sistemi di trasporto intelligenti)

Architetto.info