DECRETO 18 maggio 2001 | Architetto.info

DECRETO 18 maggio 2001

DECRETO 18 maggio 2001 Recepimento della direttiva 2000/21/CE concernente l'elenco degli atti legislativi comunitari di cui all'art. 13, paragrafo 1, quinto trattino delle direttiva 67/548/CEE, in materia di classificazione, imballaggio ed etichettatura di sostanze pericolose. (GU n. 165 del 18-7-2001)

MINISTERO DELLA SANITA’

DECRETO 18 maggio 2001
Recepimento della direttiva 2000/21/CE concernente l’elenco degli
atti legislativi comunitari di cui all’art. 13, paragrafo 1, quinto
trattino delle direttiva 67/548/CEE, in materia di classificazione,
imballaggio ed etichettatura di sostanze pericolose.

IL MINISTRO DELLA SANITA’

Visto il decreto legislativo 3 febbraio 1997, n. 52, recante
attuazione della direttiva 92/32/CEE concernente la classificazione,
imballaggio ed etichettatura delle sostanze pericolose, come
modificato con decreto legislativo 25 febbraio 1998, n. 90, ed in
particolare l’art. 1, comma 2, lettera h);
Vista la direttiva 2000/21/CE della Commissione del 25 aprile 2000,
concernente l’elenco degli atti legislativi comunitari di cui
all’art. 13, paragrafo 1, quinto trattino, della direttiva 67/548/CEE
del Consiglio;
Ritenuto di dover modificare l’allegato A del decreto legislativo 3
febbraio 1997, n. 52;
Decreta:
Art. 1.
1. L’allegato al presente decreto sostituisce l’allegato A del
decreto legislativo 3 febbraio 1997, n. 52.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 18 maggio 2001
Il Ministro: Veronesi
Registrato alla Corte dei conti l’8 giugno 2001
Ufficio di controllo preventivo sui Ministeri dei servizi alla
persona e dei beni culturali, registro n. 2 Sanita’, foglio n. 317

Allegato

ATTI LEGISLATIVI COMUNITARI RELATIVI ALLE CATEGORIE DI PRODOTTI PER
LE QUALI ESISTONO PROCEDURE COMUNITARIE DI NOTIFICA O DI OMOLOGAZIONE
E PER LE QUALI LE PRESCRIZIONI RELATIVE ALLE INFORMAZIONI DA
PRESENTARE PER LE CATEGORIE DI SOSTANZE IDENTIFICATE SONO EQUIVALENTI
A QUELLE PREVISTE DALLA DIRETTIVA n. 67/548/CEE.

1. Direttiva n. 91/414/CEE del Consiglio del 15 luglio 1991,
relativa all’immissione in commercio di prodotti fitosanitari:
sostanze soggette alla procedura di valutazione prevista dall’art. 6
di tale direttiva (G.U.C.E. n. L 230 del 19 agosto 1991, pag. 1),
recepita con decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 122 del 27
maggio 1995 (supplemento ordinario n. 60).
2. Direttiva n. 98/8/CE del Parlamento europeo e del Consiglio
del 16 febbraio 1998, relativa all’immissione sul mercato dei
biocidi: sostanze soggette alla procedura di valutazione prevista
dall’art. 10 di tale direttiva (G.U.C.E. n. L 123 del 24 aprile 1998,
pag. 1), recepita con decreto legislativo 25 febbraio 2000, n. 174,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 149
del 28 giugno 2000 (supplemento ordinario n. 101/L).

DECRETO 18 maggio 2001

Architetto.info