DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 marzo 2010 | Architetto.info

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 marzo 2010

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 marzo 2010 - Piano nazionale delle misure protettive contro le emergenze radiologiche. (10A05644) (GU n. 119 del 24-5-2010 - Suppl. Ordinario n.96)

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 marzo 2010

Piano nazionale delle misure protettive contro le emergenze
radiologiche. (10A05644)

IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Vista la legge 24 febbraio 1992, n. 225, concernente l’istituzione
del Servizio nazionale di protezione civile;
Visto il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, recante
«Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle
regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della legge 15
marzo 1997, n. 59» ed in particolare il comma 2 dell’art. 107;
Visto il decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con
modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401, ed in particolare
l’art. 5;
Visto il decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 230, recante
«Attuazione delle direttive 89/618/Euratom, 90/641/Euratom,
92/3/Euratom e 96/29/Euratom in materia di radiazioni ionizzanti», ed
in particolare l’art. 121;
Ritenuto necessario dare compiuta attuazione al predetto art. 121;
Acquisiti i pareri del Ministero dell’interno, del Ministero
dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, del Ministero
della difesa, del Ministero della salute, del Ministero dello
sviluppo economico, del Ministero degli affari esteri, del Ministero
per le politiche europee, dell’Istituto per la protezione e la
ricerca ambientale (ISPRA);
Sulla proposta del Capo del Dipartimento della protezione civile;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 19 marzo 2010;

Decreta:

E’ approvato l’allegato Piano nazionale delle misure protettive
contro le emergenze radiologiche.
Il Dipartimento della protezione civile curera’ periodicamente e
comunque ogni tre anni la verifica e l’aggiornamento delle funzioni
operative previste per le strutture pubbliche coinvolte
nell’attuazione del Piano nazionale introducendo altresi’ le
eventuali modifiche relative alle denominazioni e alla terminologia
usate. L’aggiornamento a cura del Dipartimento della protezione
civile non concerne quanto previsto esplicitamente dai commi 2 e 3
dell’art. 121 del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 230, e
successive modifiche e integrazioni.
Il Dipartimento della protezione civile, in attuazione di quanto
previsto dal comma 2 del citato art. 121, curera’ la trasmissione del
Piano a tutte le Amministrazioni interessate all’intervento di
emergenza ed alle Prefetture – Uffici territoriali del Governo
affinche’ sviluppino la pianificazione operativa e predispongano i
relativi strumenti di attuazione per quanto di loro competenza.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 19 marzo 2010

Il Presidente del Consiglio dei Ministri
Berlusconi

Allegato

Parte di provvedimento in formato grafico

Allegato 1

Parte di provvedimento in formato grafico
Allegato 2

Parte di provvedimento in formato grafico

Allegato 3

Parte di provvedimento in formato grafico

Allegato 4

Parte di provvedimento in formato grafico
Allegato 5

Parte di provvedimento in formato grafico
Allegato 6

Parte di provvedimento in formato grafico
Allegato 7

Parte di provvedimento in formato grafico
Allegato 8

Parte di provvedimento in formato grafico
Allegato 9

Parte di provvedimento in formato grafico

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 marzo 2010

Architetto.info