DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 luglio 2009 | Architetto.info

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 luglio 2009

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 luglio 2009 - Disciplina dei criteri e delle modalita' di trasferimento delle risorse del Fondo regionale di protezione civile per l'anno 2008. (09A12259) (GU n. 245 del 21-10-2009 )

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 luglio 2009

Disciplina dei criteri e delle modalita’ di trasferimento delle
risorse del Fondo regionale di protezione civile per l’anno 2008.
(09A12259)

IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Visto l’art. 138, commi 16 e 17, della legge 22 dicembre 2000, n.
388, recante l’istituzione del «Fondo regionale di protezione
civile»;
Visto l’art. 25, comma 2-bis, del decreto-legge 1° ottobre 2007, n.
159, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 novembre 2007, n.
222, recante disposizioni per la prosecuzione, per l’anno 2008,
dell’operativita’ del Fondo regionale di protezione civile, il quale
prevede l’emanazione di apposito decreto del Presidente del Consiglio
dei Ministri per la disciplina dei criteri e delle modalita’ di
trasferimento delle risorse;
Visto il verbale della Commissione protezione civile della
Conferenza delle Regioni e delle Province autonome della riunione del
6 novembre 2008, tenutasi presso la sede di Roma della regione
Friuli-Venezia Giulia, recante, tra l’altro, l’approvazione della
proposta di riparto dell’annualita’ 2008 del Fondo regionale di
protezione civile;
Vista la nota del presidente della Conferenza delle Regioni e delle
Province autonome del 14 novembre 2008, prot. n. 3630/C5PC con la
quale e’ stato trasmesso lo schema di riparto dell’annualita’ 2008
del Fondo regionale di protezione civile;
Visto l’art. 2 dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei
Ministri 3 dicembre 2008, n. 3719 con il quale per la realizzazione
del progetto «colonna mobile nazionale delle Regioni» il Dipartimento
della protezione civile e’ stato autorizzato a trattenere l’importo
di euro 7.285.200, pari al 5% dell’annualita’ 2006 del Fondo
regionale di protezione civile, dall’annualita’ 2008 del medesimo
Fondo;
Visto il verbale della Commissione protezione civile della
Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 9 febbraio
2007, il quale prevede che, per l’anno 2008, il Dipartimento della
protezione civile e’ autorizzato ad accantonare una quota pari al 5%
del citato Fondo necessaria al finanziamento della seconda annualita’
del progetto «dorsale a microonde»;
Visto l’art. 8 dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei
Ministri del 16 gennaio 2009, n. 3734 il quale prevede che al fine di
sviluppare e rafforzare le reti e i sistemi di monitoraggio ovvero di
potenziare e attivare centri funzionali regionali, le Regioni sono
autorizzate ad utilizzare le risorse del Fondo regionale di
protezione civile;
Ritenuto necessario stabilire criteri e modalita’ per l’erogazione
dell’annualita’ 2008 del Fondo regionale di protezione civile che
tengano conto della effettiva capacita’ di intervento da parte delle
Regioni;

Decreta:

Art. 1.

I programmi di utilizzo dell’annualita’ 2008 del Fondo regionale di
protezione civile sono trasmessi dalle Regioni interessate al
Dipartimento della protezione civile per l’acquisizione dell’intesa
entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto
nella Gazzetta Ufficiale.

Art. 2.

1. Le risorse del Fondo regionale di protezione civile dell’anno
2008 di spettanza di ciascuna Regione, sulla base del riparto citato
in premessa, al netto degli accantonamenti previsti per la
realizzazione della «Colonna mobile delle Regioni» e per il
finanziamento della seconda annualita’ del progetto «Dorsale a
microonde» sono trasferite alla contabilita’ speciale del presidente
della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, qualora
sussistano, in capo alla Regione richiedente, i seguenti presupposti:
– siano state programmate piu’ dell’80% delle risorse del Fondo
regionale di protezione civile per gli anni 2006 e precedenti;
– siano stati effettuati pagamenti per il 60% delle risorse
programmate negli anni 2006 e precedenti.
2. Al fine di dare attuazione all’art. 8, comma 3, dell’ordinanza
del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3734, citata in
premessa, la quota del Fondo regionale di protezione civile destinata
alla realizzazione degli interventi ivi indicati e’ trasferita in
deroga alle disposizioni di cui al comma 1.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 24 luglio 2009

Il Presidente: Berlusconi

Registrato alla Corte dei conti il 22 settembre 2009
Ministeri istituzionali – Presidenza del Consiglio dei Ministri,
registro n. 8, foglio n. 349

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 luglio 2009

Architetto.info