Determinazione dei parametri per la concessione di contributi ai consorzi di difesa | Architetto.info

Determinazione dei parametri per la concessione di contributi ai consorzi di difesa

Determinazione dei parametri per la concessione di contributi ai consorzi di difesa - Integrazione D.M. 4.3.1997.

IL MINISTRO
DELLE RISORSE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI

VISTA la
legge 25 maggio 1970, n. 364, istitutiva del Fondo di solidarietà
nazionale in agricoltura;

VISTE le leggi 15 ottobre 1981, n. 590 e 14
febbraio 1992, n. 185, concernenti modifiche ed integrazioni alla
disciplina del Fondo di solidarietà nazionale;

VISTO il D.P.R. 17
maggio 1996, n. 324 che ha approvato il nuovo regolamento
sull’assicurazione agricola agevolata;

VISTO lart. 1, comma 3, del
predetto D.P.R. n. 324/96, che prevede, con riferimento a territori
agricoli omogenei, la determinazione annuale degli eventi, delle
colture, delle fitopatie e delle garanzie ammissibili
all’assicurazione agevolata;

VISTI i pareri delle regioni e
dell’associazione nazionale dei consorzi di difesa, per la copertura
assicurativa del 1997;

ACCERTATE le disponibilità di bilancio per la
concessione ai consorzi di difesa del contributo statale sulla spesa
assicurativa, ai sensi dellart.2, comma 1, del richiamato D.P.R.
n.324/96;

VISTO il proprio decreto 4 marzo 1997, pubblicato nel
supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 87 del 15 aprile
1997, con il quale sono stati individuati, per aree omogenee, gli
eventi, le colture e le garanzie ammissibili all’assicurazione
agevolata nel 1997;

VISTO il proprio decreto 11 aprile 1997, di
approvazione dei parametri per l’individuazione della spesa
assicurativa ammissibile a contributo statale;

RITENUTO di integrare
l’elenco delle colture con le produzioni di agrumi e peperoni e di
determinare i relativi parametri contributivi;

D E C R E T A:

Art. 1
– Per la copertura assicurativa agricola agevolata delle produzioni
1997, ai sensi del D.P.R. 17 maggio 1996, n 324, art. 1, comma 3,
l’elenco delle colture approvate con decreto 4 marzo 1997, pubblicato
nel supplemento ordinario n. 79 alla Gazzetta Ufficiale n. 87 del 15
aprile 1997, è integrato dalle produzioni di agrumi e peperoni, per i
danni di quantità e qualità, prodotti dalla grandine;

Art. 2 – Le
aree omogenee, nell’ambito di ciascuna provincia, sono individuate nei
territori agricoli dei comuni elencati a fianco delle colture di
agrumi e peperoni, come riportato negli allegati prospetti, elaborati
dal Sistema informativo agricolo nazionale, che fanno parte integrante
del presente decreto. Sono, altresì, approvati i parametri
contributivi segnati a fianco di ciascun comune, determinati ai sensi
dellart. 2, comma 1, del D.P.R. 17 maggio 1996, n. 324.

Il presente
decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana.

Roma, 23 aprile 1997

IL MINISTRO

Determinazione dei parametri per la concessione di contributi ai consorzi di difesa

Architetto.info