Impegno della somma complessiva di L. 522.000.000.000 in conto residui 1998 | Architetto.info

Impegno della somma complessiva di L. 522.000.000.000 in conto residui 1998

Impegno della somma complessiva di L. 522.000.000.000 in conto residui 1998 a favore di varie regioni, ai sensi della legge 19 dicembre 1992, n. 488.

IL DIRETTORE GENERALE
del Dipartimento per le politiche di sviluppo e di coesione
serviziocentrale di segreteria del CIPE

Vista la legge 1° marzo 1986, n. 64, recante “Disciplina organica
dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno”;

Visto il decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415, convertito, con
modificazioni, nella legge 19 dicembre 1992, n. 488, concernente
modifiche alla predetta legge n. 64/1986;

Vista la legge di bilancio del 23 dicembre 1999, n. 489, per il
2000;

Viste le delibere CIPE del 17 marzo 1998 e 11 novembre 1998 con le
quali sono stati assegnati lire 650 miliardi in conto esercizio
1998, per gli interventi di competenza delle regioni;

Visti i propri decreti n. 50 del 23 novembre 1998 e n. 56 del 30
novembre 1999, con i quali sono stati impegnati complessivamente
lire 128 miliardi in c/esercizio 1998 a valere sui 650 miliardi con
un residuo di stanziamento in c/98 di lire 522 miliardi;

Vista la delibera CIPE del 22 gennaio 1999 con la quale sono stati
assegnati lire 100 miliardi, in conto esercizio 1999, per gli
interventi di competenza delle regioni;

Vista la nota n. 26329 del 4 luglio 2000 del Servizio per le
politiche dei fondi strutturali comunitari, con la quale viene
richiesto il trasferimento della somma complessiva di L.
607.142.000.000 a favore delle regioni, per gli interventi di
propria competenza finalizzati nell’ambito del secondo e terzo
piano annuale per le azioni organiche 6.3 e i piani regionali di
sviluppo, a valere sulle disponibilita’ di lire 622 miliardi in
conto residui di stanziamento 1998-1999;

Ritenuto di dover impegnare la somma complessiva di lire 522
miliardi, a valere sui residui di stanziamento 1998, secondo le
quote indicate nella sopracitata nota n. 26329 del Servizio per le
politiche dei fondi strutturali comunitari per i programmi
regionali di sviluppo, per la regione Calabria la quota e’ stata
ridotta di L. 16.342.000.000, che verra’ impegnata a valere sui
fondi in conto residui 1999;

Decreta:

Art. 1.

E’ impegnata la somma complessiva di lire 522.000.000.000
(cinquecentoventiduemiliardi), in conto esercizio 1998, per le
finalita’ di cui alla premessa, come di seguito indicato:

PROGRAMMI REGIONALI DI SVILUPPO

tebella

Art. 2.

L’onere relativo di L. 522.000.000.000, gravera’ sul capitolo 9104
dello stato di previsione di spesa del Ministero del tesoro, del
bilancio e della programmazione economica in conto residui 1998.

Il presente decreto sara’ trasmesso all’ufficio centrale del
bilancio per la registrazione dell’impegno di spesa e verra’
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 22 novembre 2000

Il direttore generale: Bitetti

Impegno della somma complessiva di L. 522.000.000.000 in conto residui 1998

Architetto.info