Individuazione dei comuni della regione Piemonte gravemente danneggiati dagli eventi calamitosi dell'ottobre e del novembre 2000 | Architetto.info

Individuazione dei comuni della regione Piemonte gravemente danneggiati dagli eventi calamitosi dell’ottobre e del novembre 2000

Individuazione dei comuni della regione Piemonte gravemente danneggiati dagli eventi calamitosi dell'ottobre e del novembre 2000 in attuazione dell'art. 5-bis, comma 1, della legge 11 dicembre 2000, n. 365

IL MINISTRO DELL’INTERNO
delegato per il coordinamento
della protezione civile
Vista la legge 24 febbraio 1992, n. 225;
Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data
27 aprile 2000 che delega le funzioni del coordinamento della
protezione civile di cui alla legge 24 febbraio 1992, n. 225, al
Ministro dell’interno;
Visto l’art. 5-bis, comma 1, della legge 11 dicembre 2000, n. 365,
che prevede che le disposizioni relative al servizio civile e
militare di leva di cui ai commi 1, 2, 3 e 4, dell’art. 5 della
medesima legge si applichino anche ai soggetti residenti, alla data
della calamità, nei comuni gravemente danneggiati dai fenomeni
alluvionali e del novembre 2000, da individuarsi con decreto del
Ministro dell’interno delegato per il coordinamento della
protezione civile;
Visto il disposto dell’art. 1, comma 4, dell’ordinanza di
protezione civile 23 novembre 2000, n. 3095, pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale del 27 novembre 2000, come successivamente
modificato dall’art. 1, comma 1, dell’ordinanza di protezione
civile 29 novembre 2000, n. 3096, pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale del 2 dicembre 2000 che detta le procedure per
l’individuazione dei comuni gravemente danneggiati dagli eventi
calamitosi dell’autunno 2000;
Vista la nota prot. n. APC/733/2000/dir del 30 novembre 2000, con
la quale il direttore dell’agenzia della protezione civile ha
chiesto ai presidenti delle regioni interessate dagli eventi
calamitosi dell’autunno 2000 di procedere alla ricognizione dei
comuni che rientrano nella categoria dei gravemente danneggiati in
base ai requisiti stabiliti dalla richiamata ordinanza n.
3096/2000;
Vista la nota prot. n. 32/Lap del 12 gennaio 2001, con la quale la
regione Piemonte ha provveduto alla individuazione dei comuni
gravemente danneggiati, in risposta alla richiamata nota prot. n.
APC/733/2000/dir;
Visto l’elenco allegato alla predetta nota della regione Piemone
del 12 gennaio 2001;
Ritenuto di dover procedere alla individuazione dei comuni
gravemente danneggiati ai fini dell’applicazione del disposto
dell’art. 5-bis, comma 1, della legge 11 dicembre 2000, n. 365,
attenendosi alle risultanze dell’istruttoria elaborata dalla
regione Piemonte;
Decreta:
[Articolo unico]
1. I comuni della regione Piemonte di cui all’allegato elenco, che
è parte integrante del presente decreto, sono individuati come
gravemente danneggiati ai fini dell’applicazione del disposto art.
5-bis, comma 1, della legge 11 dicembre 2000, n. 365. Il presente
decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana.
Allegato
Elenco dei comuni della regione Piemonte gravemente danneggiati
dagli eventi calamitosi dell’ottobre e del novembre 2000 in
attuazione dell’art. 5-bis, comma 1, della legge 11 dicembre 2000,
n. 365.
Provincia di Alessandria:
Acqui Terme – Albera Ligure – Alfiano Natta – Alice Bel Colle –
Alluvioni Cambiò – Arquata Scrivia – Avolasca – Balzola –
Bassignana – Belforte Monferrato – Berzano di Tortona – Bistagno –
Borghetto Borbera – Borgo San Martino – Bozzole – Brignano Frascata
– Cabella Ligure – Camagna Monferrato – Camino – Cantalupo Ligure –
Capriata d’Orba – Carbonara Scrivia – Carezzano – Carpeneto –
Carrega Ligure – Carrosio – Cartosio – Casale Monferrato –
Casalnoceto – Casasco – Cassinelle – Castellania – Castelletto
d’Erro – Castelletto d’Orba – Castelletto Monferrato – Castelnuovo
Scrivia – Cavatore – Cella Monte – Cereseto – Cerreto Grue –
Cerrina – Coniolo – Conzano – Cremolino – Denice – Dernice –
Fabbrica Curone – Francavilla Bisio – Frassineto Po – Gabiano –
Garbagna – Gavi Ligure – Gremiasco – Grognardo – Grondona –
Guazzora – Isola Sant’Antonio – Lu Monferrato – Masio – Mirabello
Monferrato – Molare – Mombello Monferrato – Momperone – Moncestino
– Mongiardino Ligure – Monleale – Montaldo Bormida – Montecastello
– Montechiaro d’Acqui – Montegioco – Montemarzino – Morano Po –
Murisengo – Novi Ligure – Occimiano – Odalengo Grande – Odalengo
Piccolo – Olivola – Orsara Bormida – Ottiglio – Ozzano Monferrato –
Paderna – Pareto – Pasturana – Pecetto di Valenza – Pietramarazzi –
Pomaro Monferrato – Pontecurone – Pontestura – Ponti – Ponzano
Monferrato – Ponzone – Pozzolgroppo – Pozzolo Formigaro – Prasco –
Ricaldone – Rivalta Bormida – Roccaforte Ligure – Rocchetta Ligure
– Rosignano Monferrato – San Sebastiano Curone – San Cristoforo –
San Giorgio Monferrato – San Salvatore Monferrato – Sala Monferrato
– Sale – Sardigliano – Sarezzano – Serralunga di Crea – Serravalle
Scrivia – Solonghello – Spigno Monferrato – Stazzano – Strevi –
Tagliolo Monferrato – Tassarolo – Terruggia – Terzo – Tortona –
Trisobbio – Valenza – Valmacca – Vignole Borbera – Villamiroglio –
Villanova Monferrato – Visone – Volpedo – Volpeglino.
Provincia di Asti:
Agliano – Albugnano – Antignano – Aramengo – Asti – Azzano –
Baldichieri – Berzano San Pietro – Buttigliera d’Asti –
Calamandrana – Calliano – Calosso – Canelli – Castagnole Lanze –
Castell’Alfero – Castellero – Castelletto Molina – Castello di
Annone – Castelnuovo Calcea – Castelnuovo Don Bosco – Celle
Enomondo – Cerreto d’Asti – Cerro Tanaro – Cinaglio – Cisterna –
Cortandone – Cortanze – Cortazzone – Cortiglione – Costiglione
d’Asti – Cunico – Dusino San Michele – Ferrere – Fontanile – Frinco
– Grana – Isola d’Asti – Loazzolo – Maranzana – Maretto – Moasca –
Mombaldone – Mombaruzzo – Mombercelli – Monastero Bormida –
Moncucco Torinese – Mongardino – Montafia – Montechiaro d’Asti –
Montegrosso d’Asti – Montemagno – Montiglio – Moransengo –
Passerano – Piea – Piovà Massaia – Portacomaro – Quaranti –
Revigliasco d’Asti – Roatto – Robella – Rocchetta Palafea –
Rocchetta Tanaro – San Damiano d’Asti – San Giorgio Scarampi – San
Marzano Oliveto – Scurzolengo – Sessame – Tiglione – Vaglio Serra –
Valfenera – Vesime – Viale d’Asti – Vigliano d’Asti – Villa San
Secondo.
Provincia di Biella:
Andorno Micca – Biella – Borriana – Camburzano – Caprile –
Casapinta – Castelletto Cervo – Cerrione – Coggiola – Crosa –
Graglia – Mezzana Mortigliengo – Mongrando – Mosso – Muzzano –
Occhieppo Inferiore – Occhieppo Superiore – Pettinengo – Ponderano
– Portula – Roppolo – Sagliano Micca – Sala Biellese – Salussola –
Selve Marcone – Strona – Tavigliano – Valle Mosso – Vigliano
Biellese – Zimone – Zubiena – Zumaglia.
Provincia di Cuneo:
Acceglio – Aisone – Alba – Albaretto Torre – Alto – Bagnasco –
Bagnolo Piemonte – Bastia Mondovì – Battifollo – Belvedere Langhe –
Bergolo – Bonvicino – Borgo San Dalmazzo – Bosia – Bossolasco –
Boves – Briga Alta – Brossasco – Busca – Camerana – Canosio –
Caprauna – Caraglio – Casalgrasso – Casteldelfino – Castelletto
Uzzone – Castellino Tanaro – Castelnuovo di Ceva – Castino –
Cervasca – Ceva – Cigliè – Cossano Belbo – Cravanzana – Crissolo –
Demonte – Dogliani – Elva – Faule – Frabosa Soprana – Frabosa
Sottana – Frassino – Gambasca – Garessio – Gorzegno – Gottasecca –
Igliano – La Morra – Lesegno – Levice – Lisio – Mango – Marmora –
Marsaglia – Martiniana Po – Melle – Mombarcaro – Mombasiglio –
Monastero Vasco – Monesiglio – Montà – Montaldo Mondovì – Montelupo
Albese – Monteu Roero – Montezemolo – Murazzano – Niella Belbo –
Niella Tanaro – Nucetto – Oncino – Ormea – Ostana – Paesana –
Paroldo – Perletto – Pezzolo Valle Uzzone – Pontechianale –
Pradleves – Priero – Priola – Prunetto – Revello – Rifreddo –
Roascio – Roccacigliè – Roccaforte Mondovì – Rocchetta Belbo –
Roddino – Rossana – Sale Langhe – Sale San Giovanni – Saliceto –
Sambuco – Sampeyre – San Benedetto Belbo – San Damiano Macra –
Sanfrè – Sanfront – Scagnello – Santo Stefano Belbo – Torre Bormida
– Torresina – Valmala – Vernante – Viola.
Provincia di Novara:
Ameno – Armeno – Arona – Bellinzago Novarese – Biandrate – Bogogno
– Borgolavezzaro – Borgomanero – Borgoticino – Briga Novarese –
Cameri – Castelletto Ticino – Cerano – Colazza – Cureggio –
Dormelletto – Galliate – Ghemme – Gozzano – Grignasco – Invorio –
Lesa – Maggiora – Marano Ticino – Massino Visconti – Meina –
Miasino – Nebbiuno – Oleggio – Orta San Giulio – Pettenasco –
Pisano – Pogno – Pombia – Romagnano Sesia – San Maurizio d’Opaglio
– Sizzano – Soriso – Sozzago – Suno – Trecate – Vespolate.
Provincia di Torino:
Ala di Stura – Albiano d’Ivrea – Alice Superiore – Almese – Alpette
– Alpignano – Andrate – Angrogna – Arignano – Avigliana – Azeglio –
Bairo – Balangero – Baldissero Canavese – Baldissero Torinese –
Balme – Banchette – Barbania – Bardonecchia – Beinasco – Bibiana –
Bobbio Pellice – Bollengo – Borgaro Torinese – Borgiallo –
Borgofranco d’Ivrea – Borgomasino – Borgone di Susa – Bosconero –
Brandizzo – Bricherasio – Brosso – Brozolo – Brusasco – Bruzolo –
Buriasco – Burolo – Busano – Bussoleno – Buttigliera Alta – Cafasse
– Cantalupa – Caluso – Cambiano – Campiglione Fenile – Canischio –
Cantoira – Caprie – Carema – Carignano – Carmagnola – Casalborgone
– Caselle Torinese – Castagneto Po – Castagnole Piemonte –
Castellamonte – Castelnuovo Nigra – Castiglione Torinese –
Cavagnolo – Cavour – Cercenasco – Ceres – Ceresole Reale – Cesana
Torinese – Chialamberto – Chianocco – Chiaverano – Chiesanuova –
Chiomonte – Chiusa San Michele – Chivasso – Ciconio – Cintano –
Cinzano – Ciriè – Claviere – Coassolo – Coazze – Collegno –
Colleretto Castelnuovo – Condove – Corio – Cossano Canavese –
Cumiana – Cuorgné – Druento – Exilles – Favria – Feletto –
Fenestrelle – Fiano – Fiorano – Forno Canavese – Front…

[Continua nel file zip allegato]

Individuazione dei comuni della regione Piemonte gravemente danneggiati dagli eventi calamitosi dell’ottobre e del novembre 2000

Architetto.info