Integrazione al decreto dirigenziale 15 ottobre 1999 | Architetto.info

Integrazione al decreto dirigenziale 15 ottobre 1999

Integrazione al decreto dirigenziale 15 ottobre 1999 concernente la composizione della commissione per l'aggiornamento periodico dei metodi ufficiali di analisi.

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI
DECRETO 9 febbraio 2000
Integrazione al decreto dirigenziale 15 ottobre 1999 concernente la composizione
della commissione per l’aggiornamento periodico dei metodi ufficiali di analisi.
L’ISPETTORE GENERALE CAPO
dell’Ispettorato centrale repressione frodi
Visti gli articoli 110, 111 e 112 del decreto del Presidente della
Repubblica 12 febbraio 1965, n. 162, concernente norme per la
repressione delle frodi nella preparazione e nel commercio dei
mosti,
vivi ed aceti, con i quali e’ stata istituita una commissione per
l’aggiornamento periodico dei metodi ufficiali di analisi e ne
sono
state individuate le relative modalita’ costitutive;
Visto il decreto dirigenziale del 15 ottobre 1999 con il quale e’
stata determinata, tra l’altro, la composizione della
sottocommissione dei motodi ufficiali di analisi dei “mosti, vini
ed
aceti, sostanze tartariche e materie tanniche”, ai sensi dell’art.
112 del citato D.P.R. n. 162/1965;
Ritenuto di dover integrare la predetta sottocommissione con altro
nominativo di provata competenza nel settore enologico;
Decreta:
Per i motivi indicati in premessa il dott. Francesco Pavanello –
coordinatore tecnico dei laboratori dell’Unione italiana vini,
viene
nominato, ad integrazione, quale componente della sottocommissione
dei metodi ufficiali di analisi dei “mosti, vini ed aceti,
sostanze
tartariche e materie tanniche”.
Il presente decreto e’ inviato all’organo di controllo per quanto
di competenza e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica
italiana.
Roma, 9 febbraio 2000
L’ispettore generale capo: Ambrosio

Integrazione al decreto dirigenziale 15 ottobre 1999

Architetto.info