MINISTERO DELLA SALUTE | Architetto.info

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 29 marzo 2002: Adeguamento delle etichette dei prodotti fitosanitari contenenti le sostanze attive thiram e ziram con l'eliminazione della frase di rischio R40 "possibilitA' di effetti irreversibili". (GU n. 206 del 3-9-2002- Suppl. Ordinario n.178)

MINISTERO DELLA SALUTE

DECRETO 29 marzo 2002

Adeguamento delle etichette dei prodotti fitosanitari contenenti le
sostanze attive thiram e ziram con l’eliminazione della frase di
rischio R40 “possibilitA’ di effetti irreversibili”.

IL DIRETTORE GENERALE
della sanita’ pubblica veterinaria, degli alimenti e della nutrizione

Visto l’art. 6 della legge 30 aprile 1962, n. 283, modificato
dall’art. 4 della legge 26 febbraio 1963, n. 441;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 24 maggio 1988,
n. 223, relativo alla classificazione, all’imballaggio e
all’etichettatura dei preparati pericolosi (antiparassitari);

Visto il decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, concernente
“l’attuazione della direttiva 91/414/CEE, in materia di immissione in
commercio di prodotti fitosanitari”;

Vista la circolare n. 17 del 10 giugno 1995, pubblicata nel S.O.
G.U. n. 145 del 23 giugno 1995, concernente “Aspetti applicativi
delle nuove norme in materia di autorizzazione di prodotti
fitosanitari”;

Visto il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, recante
“Razionalizzazione dell’organizzazione delle amministrazioni
pubbliche e revisione della disciplina in materia di pubblico
impiego, a norma dell’art. 2 della legge 23 ottobre 1992, n. 421”,
nonchÕ le successive modifiche ed integrazioni;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 23 aprile 2001,
n. 290, concernente il “Regolamento di semplificazione dei
procedimenti di autorizzazione alla produzione, all’immissione in
commercio e alla vendita di prodotti fitosanitari e relativi
coadiuvanti”;

Visti i provvedimenti con i quali sono stati registrati, a nome
delle imprese indicate, i prodotti fitosanitari riportati in allegato
al presente decreto;

Visto il decreto ministeriale 10 aprile 2000 di recepimento delle
direttive 98/73/CE e 98/98/CE recanti, rispettivamente, il
ventiquattresimo e il venticinquesimo adeguamento della direttiva
67/548/CEE, decreto ministeriale che attribuisce alle sostanze attive
thiram e ziram la frase di rischio R40 “possibilitA’ di effetti
irreversibili”;

Considerto che i prodotti fitosanitari a base delle sostanze
attive thiram e ziram, sulla base delle pia recenti acquisizioni
scientifiche non hanno mostrato significativa attivitA’ mutagena;

Vista la direttiva 2001/59/CE del 6 agosto 2001 che recepisce il
XXVIII adeguamento della direttiva 67/548/CEE, che attribuisce alle
sostanze attive thiram e ziram frasi di rischio diverse dalla R40;

Rilevato che la Commissione consultiva di cui all’art. 20 del
D.L.vo 17 marzo 1995, n. 194, nella seduta dell’11 aprile 2001 ha
espresso parere favorevole alla non attribuzione della frase di
rischio R40 ai formulati contenenti le sostanze attive thiran e
ziram;

Rilevato che le formulazioni dei prodotti fitosanitari citati in
allegato, a base delle sostanze attive thiram e ziram, contengono la
frase di rischio R40 e che tale frase deve pertanto essere eliminata;

Considerato che le imprese interessate sono state invitate con
lettera datata 31 ottobre 2001 ad inoltrare al Ministero della salute
le domande con le proposte per la riclassificazione, unitamente alle
etichette modificate, secondo la nuova classificazione tossicologica;

Viste le note con le quali le imprese hanno inviato al Ministero
della salute le etichette adeguate alla nuova classificazione;

Decreta:

1. E’ autorizzato, per i prodotti fitosanitari contenenti le
sostanze attive thiram e ziram, elencati nell’allegato al presente
decreto, l’adeguamento delle rispettive etichette con l’eliminazione
della frase di rischio R40 “possibilitA’ di effetti irreversibili”.

2. Sono approvate, quale parte integrante del presente decreto, le
etichette allegate con le quali i prodotti fitosanitari devono essere
posti in commercio.

3. Per lo smaltimento delle scorte di prodotti fitosanitari aventi
le etichette non riclassificate O’ concesso un periodo di tempo di
mesi dodici dalla pubblicazione del presente decreto.

4. Il presente decreto sarA’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana e avrA’ valore di notifica amministrativa
per le imprese interessate.

Roma, 29 marzo 2002

Il direttore generale: Marabelli

————–

ALLEGATO

Per l’allegato fare riferimento
al supporto cartaceo da pag. 7 a pag. 152 della della G.U.

MINISTERO DELLA SALUTE

Architetto.info