Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 6 giugno 2016, n. 138 (piani di emergenza interna, aggiornamento sicurezza)) | Architetto.info

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 6 giugno 2016, n. 138 (piani di emergenza interna, aggiornamento sicurezza))

Regolamento recante la disciplina delle forme di consultazione, sui piani di emergenza interna (PEI), del personale che lavora nello stabilimento, ai sensi dell'articolo 20, comma 5, del decreto legislativo 26 giugno 2015, n. 105. (16G00149) (G.U. Serie Generale n. 170 del 22-7-2016) note: Entrata in vigore del provvedimento: 06/08/2016

(Omissis)

Art. 2
Definizioni

1. Ai fini del presente regolamento si applicano le definizioni di
«stabilimento», «stabilimento di soglia superiore» e «gestore» di cui
all’articolo 3 del decreto legislativo 26 giugno 2015, n. 105,
nonche’ la seguente:
1) per «personale che lavora nello stabilimento» si intende il
personale che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge
un’attivita’ lavorativa nell’ambito dell’organizzazione del datore di
lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo
fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione,
all’interno dello stabilimento. Al personale cosi’ definito e’
equiparato il personale alle dipendenze di terzi o autonomo preposto,
anche occasionalmente, all’esercizio, alla manutenzione, ai servizi
generali o agli interventi d’emergenza o ad operazioni connesse a
tali attivita’ o che accede allo stabilimento per qualsiasi altro
motivo di lavoro.

(Omissis)

(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 6 giugno 2016, n. 138 (piani di emergenza interna, aggiornamento sicurezza))

Architetto.info