Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Nota 1° luglio 2016, n. 10045 (inquinamento, rifiuti) | Architetto.info

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Nota 1° luglio 2016, n. 10045 (inquinamento, rifiuti)

Disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto - Applicazione dell'articolo 184 ter del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (Emanata dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Direzione generale per i rifiuti e l'inquinamento)

(Omissis)

Con riferimento al tema di cessazione della qualifica di rifiuto, la presente nota intende fornire alle Amministrazioni deputate al rilascio delle autorizzazioni per la corretta gestione del ciclo dei rifiuti gli opportuni chiarimenti al fine di uniformare l’azione amministrativa.
La cessazione della qualifica di rifiuto, altrimenti definita con l’acronimo EoW dall’inglese End of Waste, è disciplinata dall’articolo 184-ter del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

(Omissis)

(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Nota 1° luglio 2016, n. 10045 (inquinamento, rifiuti)

Architetto.info