MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE | Architetto.info

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE - DECRETO 3 dicembre 2001: Modificazioni al decreto 12 marzo 2001, recante la ripartizione del Fondo per gli interventi agevolativi alle imprese, di cui all'art. 52 della legge 23 dicembre 1998, n. 448. (GU n. 293 del 18-12-2001)

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

DECRETO 3 dicembre 2001

Modificazioni al decreto 12 marzo 2001, recante la ripartizione del
Fondo per gli interventi agevolativi alle imprese, di cui all’art. 52
della legge 23 dicembre 1998, n. 448.

IL MINISTRO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Vista la legge 23 dicembre 1998, n. 448, recante: “Misure di
finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo” ed in
particolare l’art. 52 che ha previsto che le autorizzazioni
legislative di spesa ed i rifinanziamenti concernenti gli interventi
alle imprese gestiti dal Ministero delle attivita’ produttive,
affluiscono ad un apposito Fondo per gli interventi agevolativi alle
imprese da ripartire tra i vari interventi con decreto del Ministro
delle attivita’ produttive previo parere delle commissioni
parlamentari competenti;
Visto il decreto del Ministro delle attivita’ produttive 12 marzo
2001, con il quale si e’ provveduto alla ripartizione, per gli anni
2001/2003 del Fondo per gli interventi agevolativi alle imprese di
cui all’art. 52 della legge 23 dicembre 1998, n. 448;
Vista la legge 29 marzo 2001, n. 135 che prevede, all’art. 5, che
il Ministero delle attivita’ produttive, a decorrere dall’esercizio
finanziario 2001, nell’ambito delle disponibilita’ assegnate dalla
legge finanziaria al Fondo unico per gli incentivi alle imprese, di
cui all’art. 52 della legge 23 dicembre 1998, n. 448, provvede agli
interventi di cofinanziamento a favore dei sistemi turistici locali
per i progetti di sviluppo che prestino ambiti interregionali o
sovraregionali;
Considerato che con il citato decreto 12 marzo 2001 e’ stato
assegnato l’importo di 150 miliardi per la seguente finalita’:
“Cofinanziamento programmi regionali commercio e turismo: legge n.
266/1997”;
Ritenuto opportuno ripartire l’importo di 150 miliardi destinato al
cofinanziamento dei programmi regionali tra le due normative: legge
n. 266/1997 e legge n. 135/2001 in ragione rispettivamente di
50 miliardi e 100 miliardi per le due finalizzazioni;
Sentite le Commissioni parlamentari competenti sul riparto dei
Fondi;
Decreta:
Art. 1.
La destinazione dell’importo di 150 miliardi previsto per l’anno
2001, dall’allegato 1 al decreto del 12 marzo 2001, citato nelle
premesse per gli interventi di cofinanziamento di programmi regionali
commercio e turismo e’ cosi’ modificata:

Importi in miliardi
Intervento 2001
– –
Cofinanziamento programmi regionali commercio
e turismo: legge n. 266/1997…. 50
Cofinanziamento dei sistemi turistici locali
per i progetti di sviluppo che prestino ambiti
interregionali o sovraregionali: art. 5, legge
29 marzo 2001, n. 135…. 100

Art. 2.
Il decreto viene comunicato alla Corte dei conti e pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 3 dicembre 2001
Il Ministro: Marzano

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Architetto.info