MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI | Architetto.info

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 27 febbraio 2002: Approvazione del modello del "ruolo d'appello", da utilizzare sulle navi che battono bandiera italiana. (GU n. 118 del 22-5-2002)

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 27 febbraio 2002

Approvazione del modello del “ruolo d’appello”, da utilizzare sulle
navi che battono bandiera italiana.

IL COMANDANTE GENERALE
del Corpo delle capitanerie di porto

Visto l’art. 3 della legge 28 gennaio 1994, n. 84, recante norme
sul riordino della legislazione in materia portuale, e successive
modifiche ed integrazioni, che attribuisce la competenza in materia
di sicurezza di navigazione al Comando generale del Corpo delle
capitanerie di porto;
Visto l’art. 203 del decreto del Presidente della Repubblica
8 novembre 1991, n. 435 “Approvazione del regolamento per la
sicurezza della navigazione e della vita umana in mare”;
Vista la legge 23 maggio 1980, n. 313, con la quale e’ stata
ratificata la convenzione internazionale SOLAS ’74;
Considerata la necessita’ di procedere all’approvazione del modello
del ruolo di appello da utilizzare sulle navi che battono bandiera
italiana;

E m a n a

il seguente decreto dirigenziale:

Art. 1.

Approvazione del modello del ruolo d’appello

E’ approvato il ruolo d’appello previsto dall’art. 203 del decreto
del Presidente della Repubblica 11 novembre 1991, n. 435, e dalla
regola III/37 della convenzione internazionale sulla salvaguardia
della vita umana in mare del 1974 (SOLAS ’74), come emendata, secondo
lo stampato allegato al presente decreto dirigenziale.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 27 febbraio 2002
Il comandante generale: Sicurezza

Allegato

—> Vedere allegato a pag. 64 della G.U. in formato zip

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Architetto.info