MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI | Architetto.info

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 12 agosto 2002: Recepimento della direttiva 2001/11/CE della Commissione, del 14 febbraio 2001, che adegua al progresso tecnico la direttiva 96/96/CE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al controllo tecnico dei veicoli a motore e dei loro rimorchi - controllo del funzionamento dei limitatori di velocita' dei veicoli commerciali. (Testo rilevante ai fini dello Spazio economico europeo). (GU n. 207 del 4-9-2002)

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 12 agosto 2002

Recepimento della direttiva 2001/11/CE della Commissione, del 14
febbraio 2001, che adegua al progresso tecnico la direttiva 96/96/CE
del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli
Stati membri relative al controllo tecnico dei veicoli a motore e dei
loro rimorchi – controllo del funzionamento dei limitatori di
velocita’ dei veicoli commerciali. (Testo rilevante ai fini dello
Spazio economico europeo).

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Visto l’art. 229 del nuovo codice della strada approvato con
decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, pubblicato nel
supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 114 del 18 maggio
1992 che delega i Ministri della Repubblica a recepire, secondo le
competenze loro attribuite, le direttive comunitarie concernenti le
materie disciplinate dallo stesso codice;
Visti gli articoli 79 e 80 del nuovo codice della strada, recanti
norme concernenti l’efficienza nella circolazione e le revisioni dei
veicoli a motore e dei loro rimorchi;
Visto l’art. 20 della legge 16 aprile 1987, n. 183, pubblicata nel
supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 109 del 13 maggio
1987, che delega i Ministri della Repubblica a dare attuazione, con
propri decreti, alle direttive emanate dalla Comunita’ europea per le
parti in cui modifichino modalita’ esecutive e caratteristiche di
ordine tecnico di altre direttive della Comunita’ europea gia’
recepite nell’ordinamento nazionale;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione del
6 agosto 1998, n. 408, recante norme sulla revisione generale
periodica dei veicoli a motore e loro rimorchi, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 278 del 27 novembre 1998, che attua la
direttiva 96/96/CE del Consiglio concernente il controllo tecnico dei
veicoli a motore e dei loro rimorchi;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione del
7 agosto 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 197 del 24
agosto 2000, di attuazione della direttiva 1999/52/CE della
Commissione che adegua al progresso tecnico la direttiva 96/96/CE del
Consiglio relativa al controllo tecnico dei veicoli a motore e dei
loro rimorchi;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione del
30 marzo 1994, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta
Ufficiale n. 99 del 30 aprile 1994, di attuazione della direttiva
92/6/CEE del Consiglio relativa al montaggio ed all’impiego dei
limitatori di velocita’ per alcune categorie di veicoli;
Vista la direttiva 2001/11/CE della Commissione, del 14 febbraio
2001, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale delle Comunita’ europee n.
L 48 del 17 febbraio 2001 che adegua al progresso tecnico la
direttiva 96/96/CE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle
legislazioni degli Stati membri relative al controllo tecnico dei
veicoli a motore e dei loro rimorchi – controllo del funzionamento
dei limitatori di velocita’ dei veicoli commerciali;

A d o t t a
il seguente decreto:
Art. 1.
1. Il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione del 6
agosto 1998, n. 408, modificato dal decreto del Ministro dei
trasporti e della navigazione del 7 agosto 2000, e’ modificato come
segue:
a) al punto 7.10 dell’allegato II e’ aggiunto il quarto trattino
che recita: “ove possibile, controllare che la velocita’ alla quale
e’ regolato il limitatore di velocita’ sia conforme ai limiti
previsti agli articoli 2 e 3 della direttiva 92/6/CEE e che il
limitatore di velocita’ impedisca ai veicoli indicati nei medesimi
articoli di superare i valori ivi previsti”.

Art. 2.
1. Le disposizioni del presente decreto si applicano a decorrere
dal 9 marzo 2003.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 12 agosto 2002
Il Ministro: Lunardi

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Architetto.info