Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, decreto 10 novembre 2016, n. 248 (specializzazione, tecnologico, opere superspecialistiche) | Architetto.info

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, decreto 10 novembre 2016, n. 248 (specializzazione, tecnologico, opere superspecialistiche)

Regolamento recante individuazione delle opere per le quali sono necessari lavori o componenti di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessità tecnica e dei requisiti di specializzazione richiesti per la loro esecuzione, ai sensi dell'articolo 89, comma 11, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50. (16G00261) (G.U. Serie Generale n. 3 del 4-1-2017) note: Entrata in vigore del provvedimento: 19/01/2017

(Omissis)
Art. 4
Disposizioni transitorie e finali

1. Il presente decreto si applica alle procedure e ai contratti per
i quali i bandi o avvisi con cui si indice la procedura di gara siano
pubblicati successivamente alla data della sua entrata in vigore
nonche’, in caso di contratti senza pubblicazione di bandi o di
avvisi, qualora non siano ancora stati inviati gli inviti a
presentare le offerte.
2. Entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del presente
decreto, a seguito di apposito monitoraggio degli effetti dallo
stesso prodotti, si procede all’aggiornamento dello stesso.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, decreto 10 novembre 2016, n. 248 (specializzazione, tecnologico, opere superspecialistiche)

Architetto.info