MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 2 settembre 2002 | Architetto.info

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 2 settembre 2002

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 2 settembre 2002 Determinazione del costo di intervento per gli anni 2000 e 2001, per la ricostruzione degli edifici privati danneggiati dagli eventi sismici 1980-81, 1982 e 1984. (GU n. 220 del 19-9-2002)

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 2 settembre 2002

Determinazione del costo di intervento per gli anni 2000 e 2001, per
la ricostruzione degli edifici privati danneggiati dagli eventi
sismici 1980-81, 1982 e 1984.

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Vista la legge 14 maggio 1981, n. 219/1981, e successive
modificazioni;
Visto in particolare il decreto-legge 28 febbraio 1984, n. 19,
convertito, con modificazioni, nella legge 18 aprile 1984, n. 80 che
all’art. 2 stabilisce che il Ministero dei lavori pubblici fissa il
costo comunale di intervento per la determinazione del contributo per
la ricostruzione di cui all’art. 9 della legge 14 maggio 1981, n.
219/1981, e successive modificazioni;
Visto il decreto del Ministro dei lavori pubblici 14 novembre 2000,
con cui tale e’ stato determinato per il 1999 in lire 1.014.000 al
mq;
Ritenuto di provvedere per gli anni 2000 e 2001;
Considerato che, dai dati ISTAT, la variazione percentuale fatta
registrare dall’indice generale nazionale del costo di costruzione di
un fabbricato residenziale, e’ risultata, per il 2000 pari a +3 e per
il 2001 pari a +1,9;
Considerato che, sulla base di tali variazioni il costo per il 2000
risulta di lire 1.044.420, pari ad Euro 539,40 e per il 2001 di lire
1.064.264, pari a Euro 549,65;
Decreta:
1. Ai fini della determinazione del contributo per la ricostruzione
di cui all’art. 9 della legge 14 maggio 1981, n. 219, e successive
modificazioni, il costo di intervento, al netto dell’IVA, e’
stabilito per il 2000 in Euro 539,40 al mq e per il 2001 in
Euro 549,65;
2. L’IVA e’ in accollo spese dei privati, salvo quanto previsto
dall’art. 12, punto 3 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, e
successive proroghe.
Roma, 2 settembre 2002
Il Ministro: Lunardi

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 2 settembre 2002

Architetto.info