MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 23 luglio 2012 | Architetto.info

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 23 luglio 2012

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 23 luglio 2012 - Recepimento della direttiva 2011/15/UE della Commissione del 23 febbraio 2011 recante modifica della direttiva 2002/59/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa all'istituzione di un sistema comunitario di monitoraggio del traffico navale e d'informazione. (12A09806) - (GU n. 217 del 17-9-2012 )

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 23 luglio 2012

Recepimento della direttiva 2011/15/UE della Commissione del 23
febbraio 2011 recante modifica della direttiva 2002/59/CE del
Parlamento europeo e del Consiglio relativa all’istituzione di un
sistema comunitario di monitoraggio del traffico navale e
d’informazione. (12A09806)

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI

di concerto con

IL MINISTRO
PER GLI AFFARI EUROPEI

IL MINISTRO
DEGLI AFFARI ESTERI

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

IL MINISTRO
DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO
DELLO SVILUPPO ECONOMICO

e

IL MINISTRO DELL’AMBIENTE
E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

Visto il decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 196, e successive
modificazioni, recante attuazione della direttiva 2002/59/CE relativa
all’istituzione di un sistema comunitario di monitoraggio e di
informazione sul traffico navale e che abroga la direttiva 93/75/CE
del Consiglio;
Visto il decreto legislativo 17 novembre 2008, n. 187, e successive
modificazioni
recante modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 19 agosto
2005, n. 196, concernente attuazione della direttiva 2002/59/CE
relativa all’istituzione di un sistema comunitario di monitoraggio e
di informazione sul traffico navale;
Visto il decreto legislativo 16 febbraio 2011 n. 18, e successive
modificazioni, recante attuazione della direttiva 2009/17/CE
concernente la modifica della direttiva 2002/59/CE relativa
all’istituzione di un sistema comunitario di monitoraggio del
traffico navale e di informazione;
Vista la direttiva 2011/15/UE della Commissione del 23 febbraio
2011 recante modifica della direttiva 2002/59/CE del Parlamento
europeo e del Consiglio relativa all’istituzione di un sistema
comunitario di monitoraggio del traffico navale e d’informazione;
Visto l’art. 13, della legge 4 febbraio 2005, n. 11;
Considerato che, il recepimento della direttiva 2011/15/UE, attesa
la natura delle modifiche introdotte, puo’ considerarsi soggetto al
regime previsto per gli «adeguamenti tecnici» da sottoporsi a
recepimento mediante atto amministrativo generale non regolamentare;

Decreta:

Art. 1

Modifiche al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 196

1. Al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 196, e successive
modificazioni sono apportate le seguenti modifiche:
a) all’art. 6, comma 1, le parole «punto 1» sono soppresse;
b) all’art. 6-bis comma 1 le parole «punto 2-ter» sono soppresse;
c) all’art. 10, il comma 1 e’ sostituito dal seguente:
«1. Le navi nazionali e straniere, individuate nell’allegato
II, che fanno scalo in un porto nazionale, sono dotate del
registratore dei dati di viaggio (Voyage Data Recorder – VDR). Con
decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti possono
essere emanate ulteriori disposizioni sulle modalita’ d’uso dei
registratori dei dati di viaggio (VDR) sia per gli armatori che per i
comandanti delle navi, in conformita’ alle disposizioni emanate in
sede internazionale.»;
d) all’art. 12, comma 1, la lettera a) e’ sostituita dalla
seguente:
«a) per le sostanze di cui all’allegato I della convenzione
MARPOL, la scheda dei dati di sicurezza che specifica le
caratteristiche fisico-chimiche dei prodotti, compresa, ove
applicabile, la viscosita’ espressa in cSt a 50°C e la densita’ a
15°C, nonche’ gli altri dati che figurano sulla scheda dei dati di
sicurezza conformemente alla risoluzione dell’IMO MSC.286(86).»;
e) l’allegato II e’ sostituito dall’allegato I del presente
decreto;
f) l’allegato IV e’ sostituito dall’allegato II del presente
decreto.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma 23 luglio 2012

p. Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti
Il vice Ministro
Ciaccia

Il Ministro
per gli affari europei
Maovero Milanesi

Il Ministro
degli affari esteri
Terzi Di Sant’Agata

Il Ministro della giustizia
Severino

Il Ministro
dell’economia e delle finanze
Grilli

Il Ministro
dello sviluppo economico
Passera

Il Ministro dell’ambiente
e della tutela del territorio e del mare
Clini

Registrato alla Corte dei conti il 23 agosto 2012
Ufficio controllo atti Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
e del Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio e del
mare, registro n. 10, foglio n. 146

Allegato I

Parte di provvedimento in formato grafico

Allegato II

Parte di provvedimento in formato grafico

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 23 luglio 2012

Architetto.info